Ruby, nuovi verbali: “Noemi ha fatto sesso con Silvio Berlusconi”


Ruby parla della relazione sessuale tra Silvio Berlusconi e Noemi Letizia: “Lo sapevano tutti”.

Emergono i nuovi verbali relativi allo scandalo sessuale che coinvolge il presidente del Consiglio, a poco più di un mese dal processo, previsto per il 6 aprile.

Karima El Mahroug, Ruby Rubacuori, parla con i pm di Milano il 3 agosto 2010, tra le altre occasioni. Cita per la prima e unica volta Noemi Letizia, la ragazza di Portici (Napoli) che fu alla base dello scandalo, due anni fa.

La partecipazione del premier alla festa dei diciotto anni di Noemi, in un ristorante di Casoria, nel napoletano, aveva destato perplessità, per restare in termini eufemistici. L’attenzione mediatica che partì da quella singolare circostanza, anticipò di qualche mese lo scandalo che finì per diventare ciò che tutti conosciamo: un processo contro il capo del governo con le accuse di concussione e prostituzione minorile.

“Non ha mai partecipato a nessun diciottesimo dei suoi figli, sebbene sia stato regolarmente invitato”, affermava Veronica Lario, adirata moglie di Berlusconi che chiedeva, subito dopo il caso Noemi, il divorzio.

La escort Patrizia D’Addario, Nadia Macrì e la giovane Ruby Rubacuori furono soltanto il seguito.

Quest’ultima, durante l’incontro con i magistrati di Milano avvenuto lo scorso 3 agosto, ha riferito: “Nella prima serata a Villa San Martino ebbi modo di conoscere Noemi Letizia che era conosciuta come la cocca di papi. Mi chiese quanti anni avevo e le risposi di averne 24. Allora lei, scherzando, mi disse che tanto la preferita di Silvio, riferendosi al premier, era lei. Da altre ragazze che partecipavano alle feste del presidente ho saputo che tra Noemi e Berlusconi c’era stata una relazione intima di natura sessuale. Non posso riferire con esattezza chi me l’ha detto perché era una voce che circolava con grande insistenza tra tutte le ragazze”.

Carmine Della Pia