Gas: a gennaio consumi giù dell’1,5%

Secondo il bollettino mensile di Anigas a gennaio in Italia si registra una lieve flessione dei consumi di gas. Nel primo mese del 2011, si legge nella nota, il volume di gas complessivamente consumato è stato pari a 10.617 Mmc rispetto ai 10.778 Mmc dello stesso periodo del 2010, il tutto tradotto in una flessione dell’1,5%.

Nel bollettino, che analizza l’andamento del mercato italiano, il decremento dei consumi è riconducibile, in particolare, all’andamento negativo degli impianti di distribuzione, che ha risentito delle temperature climatiche meno rigide rispetto a quelle registrate nel gennaio 2010. Si registra, invece, un apporto positivo, seppur lieve, del settore industriale e di quello termoelettrico.

Nel dettaglio, gli impianti di distribuzione, con un volume pari a 6.338 Mmc, hanno subito una diminuzione del 4,2% rispetto ai 6.616 Mmc dello stesso mese dell’anno precedente; mentre i consumi industriali sono passati, nel periodo di riferimento, da 1.155 Mmc agli attuali 1.177 Mmc per un incremento del 1,9%. Il settore termoelettrico, infine, segna un +1,5% in quanto i prelievi sono saliti a 2.698 Mmc contro i 2.657 di gennaio dell’anno scorso.

Mauro Sedda