Genoa-Roma in numeri: solo 6 vittorie per i capitolini a Marassi

Stagione 1982/1983, penultima giornata: Pruzzo realizza il momentaneo vantaggio a Marassi. La gara terminerà 1-1 ma la Roma è matematicamente Campione d'ItaliaROMA, SOLO 6 VITTORIE A MARASSI – E’ la 44esima volta che Genoa e Roma si affrontano a Marassi. Fino ad oggi il computo totale delle gare disputate vede i Grifoni in netto vantaggio con ben 22 vittorie a fronte delle 6 giallorosse. Per 15 volte invece la gara è terminata con il risultato di parità. 64 sono le reti realizzate dai liguri mentre 39 quelle dei capitolini.

L’ultima vittoria dei giallorossi risale al 24 Novembre 2007, era la 13esima giornata della stagione 2007-2008 ed un gol di Panucci a tempo scaduto consentì alla squadra allora allenata da Spalletti di sbancare Marassi.

Dopo quella vittoria sono arrivate due sconfitte nelle ultime due gare disputate nello stadio genovese contro i rossoblù: nel 2008-2009 una doppietta di Milito ed un gol di Sculli costrinsero i romani a tornarsene a casa con zero punti, a poco servì il momentaneo pareggio di De Rossi (che nella ripresa venne poi espulso).  Lo scorso anno gli uomini di Gasperini si imposero invece per 3-2, era la prima giornata di campionato ed all’iniziale vantaggio di Criscito risposero momentaneamente Taddei e Totti. Tuttavia una splendida punizione di Zapater ed un gol di Biava regalarono ai padroni di casa il successo. Ci furono polemiche al termine dell’incontro a causa di una mancata espulsione proprio di Biava per un fallo da ultimo uomo. Quella sarebbe stata l’ultima partita di Spalletti in trasferta al comando della Roma, 9 giorni dopo infatti in seguito alla sconfitta interna con la Juventus il tecnico toscano darà le sue dimissioni.

L’ultimo pareggio tra le due compagini risale addirittura a 19 anni fa, era il 13 Settembre 1992 (seconda giornata) e la gara terminò a reti inviolate. Sono stati assegnati 13 rigori in totale di cui 9 al Genoa e 4 alla Roma.

Le partite con più gol realizzati sono 3: nel 1947/1948 gli ospiti s’imposero per 4-2, stesso risultato ma a ruoli invertiti nella stagione 1957/1958 mentre nel 1955/1956 le due formazioni si divisero la posta in palio con un pirotecnico 3-3.

Le vittorie con il maggior scarto appartengono al Genoa che ha superato per 3 volte gli avversari con il risultato di 3-0 (1946/1947, 1963/1964, 1990/1991).

Il Genoa e Marassi, nonostante siano sempre stati ostici avversari, rappresentano però un importante capitolo nella storia della Roma. Fu proprio qui infatti che l’8 Maggio 1983 i capitolini conquistarono il loro secondo scudetto. Era la penultima giornata di campionato e la partita terminò 1-1 con reti di Pruzzo al 19′ e pareggio di Fiorini al 41′. Un risultato importante anche per il Genoa, che conseguì la matematica salvezza.

Simone Meloni