Probabili formazioni Genoa-Roma: Vucinic e Borriello in forte dubbio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39

I GIALLOROSSI POSSONO SOLO VINCERE – La Roma fa visita al Genoa nel tentativo di rialzarsi dalle 3 bastoste rimediate rispettivamente con Inter, Napoli e Shakhtar Donetsk. I giallorossi in quel di Marassi, sponda rossoblù, non hanno mai avuto troppa fortuna e fino ad oggi possono annoverare solamente 6 vittorie. Per Ranieri è tuttavia fondamentale fare risultato pena la definitiva uscita di scena dal discorso qualificazione in Champions League.

Il Grifone dal canto suo può cavalcare l’onda dell’entusiasmo derivante dal derby vinto mercoledì scorso. Un successo che ha dato euforia e certezza nei propri mezzi ai ragazzi allenati da Davide Ballardini. Il Genoa vuole ottenere un successo che gli consentirebbe un probabile passaggio nel lato sinistro della classifica e magari chissà un rilancio verso la zona Europa League.

GENOA – I Liguri si disporranno in campo con il classico 4-4-2 di Ballardini. Davanti ad Eduardo ci saranno Kaladze e Dainelli nel ruolo di centrali di difesa mentre sugli esterni agiranno i propositivi Mesto e Criscito.

Nella zona centrale del campo, vero motore di questo Genoa operaio, il sempreverde Milanetto ed il nuovo arrivato Kucka avranno il compito di ricoprire il ruolo di mediani fungendo da filtri del gioco genoano. Sulle fasce a proporre le folate offensive ed i cross al centro ci saranno invece l’eroe del derby Rafinha e Capitan Marco Rossi.

In attacco Floro Flores e Palacio.

(4-4-2) 1Eduardo 20Mesto 13Kaladze 3Dainelli 4Criscito 18Rafinha 7Milanetto 33Kucka 7Rossi 83Floro Flores 8Palacio A disposizione: 73Scarpi 24Moretti 23Antonelli 42Veloso 71Jankovic 43Paloschi 9Boselli All. Davide Ballardini

BALLOTTAGGIO nessuno

INDISPONIBILI Destro (incerto 30ª), Konko (incerto 26ª), Chico (da valutare)

SQUALIFICATI nessuno

ALTRI Perin, Pelé, Sturaro, Jelenic, Rodriguez, Hallenius

DIFFIDATI Criscito, Destro, Veloso

ROMA – Problemi di formazione in casa Roma, Ranieri sarà quasi certamente costretto a fare a meno di Vucinic e Borriello a causa delle precarie condizioni fisiche dei due. Certe invece le assenze di Cassetti, De Rossi e Rosi, squalificati.

Davanti al rientrante Julio Sergio si schiererà pertanto un’inedita difesa con Nicolas Burdisso costretto a sacrificarsi sulla fascia destra al posto di Cassetti. Al centro sicura la presenza del tandem Juan-Mexes mentre sull’esterno di sinistra non è altrettanto certa quella di Riise. Il Norvegese sta forse vivendo il suo peggior momento da quando è giunto nella Capitale ed il tecnico romanista sta seriamente pensando di concedergli un turno di riposo sostituendolo con Castellini.

A centrocampo Brighi sostituirà De Rossi venendo affiancato da Perrotta e Simplicio.

In attacco certa la presenza di Totti e Menez.

(4-3-1-2) 27Julio Sergio 29N. Burdisso 5Mexes 4Juan 3Castellini11Taddei 33Brighi 20Perrotta 30Simplicio 10Totti 94Menez A disposizione: 32Doni 15Loria 25G.Burdisso 17Riise 7Pizarro 23Greco 45Pettinari All. Claudio Ranieri 

BALLOTTAGGIO Brighi – Pizarro  60% – 40%, Menez – Borriello  60% – 40% 

INDISPONIBILI Adriano (rientro 28ª giornata), Borriello (in dubbio 26ª giornata), Vucinic (da valutare)

SQUALIFICATI Rosi (4), De Rossi (1), Cassetti (1)

ALTRI Lobont

DIFFIDATI Vucinic, Greco, Brihi, Juan

Arbitro: Orsato di Schio

Simone Meloni

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!