Probabili formazioni Inter-Cagliari: Sneijder out e Cambiasso a riposo, tra i sardi ci sono tutti

PROBABILI FORMAZIONI INTER-CAGLIARI.

Sarà forse un ex milanista a fermare la rincorsa dell’Inter a danno proprio dei cugini rossoneri? E’ questo il tema dominante di Inter-Cagliari, anticipo serale della 26a giornata. Leonardo ha perso solo due partite da quando è alla guida dei nerazzurri, per il resto solo vittorie: la squadra, inoltre, ha reagito subito alla sconfitta di Torino di domenica scorsa andando a vincere su un campo non certo facile come quello di Firenze. Il Cagliari, dal canto suo, vuole continuare a incamerare punti per raggiungere il prima possibile la salvezza: al Meazza non sarà però facile e gli uomini di Donadoni in trasferta soffrono parecchio. L’arbitro dell’incontro è il signor Celi. Fischio d’inizio alle ore 20.45.

INTER – Non ci sono tra i convocati Lucio e Sneijder, si spera di recuperarli entrambi per la sfida di Champions contro il Bayern Monaco. In difesa, confermata dunque la coppia centrale Ranocchia-Cordoba e a sinistra parte nuovamente titolare Nagatomo. Sulla mediana agiranno Zanetti, Thiago Motta e Kharja, mentre verrà lasciato a riposo Cambiasso. Il trequartista, vista l’indisponibilità di Sneijder, sarà Stankovic: il serbo agirà alle spalle di Eto’o e Pazzini.

Ecco la probabile formazione:

(4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Ranocchia, Nagatomo; Zanetti, Thiago Motta, Kharja; Stankovic; Pazzini, Eto’o.
A disposizione: Castellazzi, Materazzi, Natalino, Mariga, Cambiasso, Coutinho, Pandev
Allenatore: Leonardo

Indisponibili: Lucio (rientro 27ª), Samuel (stagione finita), Milito (incerto 29ª), Sneijder (rientro 27ª)

Squalificati: Chivu (1)

Diffidati: Pazzini, Nagatomo, Eto’o, Maicon

Altri: Orlandoni, Obi

Ballottaggi: Nagatomo 60%Cambiasso 40%

CAGLIARI – Roberto Donadoni ha tutta la rosa a disposizione. Gli unici dubbi riguardono l’attacco: il tecnico rossoblù sembra propendere per la soluzione Cossu trequartista alle spalle di Nenè e Acquafresca. La seconda ipotesi, meno probabile, vede Cossu e Lazzari a sostegno di Acquafresca. A centrocampo titolari sicuri saranno Biondini, Conti e Nainggolan.

Ecco la probabile formazione:

(4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Nainggolan; Cossu; Nené, Acquafresca.
A disposizione: Pelizzoli, Perico, Ariaudo, Laner, Lazzari, Missiroli, Ragatzu
Allenatore: Donadoni

Indisponibili: nessuno

Squalificati: nessuno

Diffidati: Canini, Ariaudo

Altri: Marchetti, Magliocchetti, Grosso, Dametto, Cepellini, Giorico, Martignoni

Ballottaggi: Nenè 60% Lazzari 40%

Miro Santoro