Roma, ancora stupri: violentata una ragazza vicino Piazza di Spagna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:28

Torna l’incubo violenza sessuale per le strade di Roma.

Ieri notte, una giovane turista spagnola di 23 anni è stata violentata nella centralissima via San Sebastianello, nei pressi di Trinità dei Monti, ovvero a pochi passi dalla famosissima Piazza di Spagna.

La vittima dell’aggressione è stata bloccata da due sconosciuti e spinta tra due macchine in sosta. In quegli attimi si è consumato lo stupro di cui solo uno dei due malviventi si sarebbe reso protagonista.

La giovane donna, ancora sotto shock, ha fatto ritorno a casa da dove ha chiamato il proprio fidanzato che l’ha accompagnato al pronto soccorso più vicino. Lì la ragazza è stata visitata dai medici che, non appena hanno diagnosticato la violenza subita, hanno prontamente chiamato la polizia che, accorsa nel centro sanitario, ha ascoltato il racconto della vittima per poi mettersi sulle tracce dei due aggressori.

La violenza a Trinità dei Monti giunge pochi giorni dopo la notizia di un altro stupro avuto luogo sempre a Roma e, anche stavolta, in una zona ampiamente frequentata.

Quella volta a vivere il terrore è stata una giovane turista americana che, dopo aver conosciuto un ragazzo rumeno, si è appartata con quest’ultimo all’interno di Villa Borghese. Ed è stato proprio all’interno del famoso parco che il cittadino dell’est Europa si è approfittato della donna, costringendola ad avere un rapporto sessuale all’interno di una cabina elettrica.

In quel caso, il racconto e l’identikit fornita dalla vittima sono stati sufficienti a risalire all’identità dello stupratore che è stato tratto in arresto dalle forze dell’ordine.

S. O.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!