Sanremo 2011, ultima serata: niente “Sly”, ma ci sarà Avril Lavigne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:46

SYLVESTER STALLONE NON PRESENZIERA’ ALL’ULTIMA SERATA DEL FESTIVAL, ATTESA PER LA CANTANTE CANADESE

Dopo l’apparizione di Robert De Niro ieri sera, alcuni aspettavano per l’ultima serata del festival l’apparizione del ben più ruspante ma altrettanto noto Sylvester Stallone. Nonostante l’interprete di Rambo, Rocky e altri tough guys del grande schermo si trovi attualmente in Francia (il che avrebbe reso piuttosto semplice, logisticamente, la sua presenza a Sanremo) sembra che il nodo della questione sia strettamente legato al lato economico.

“La Rai non ha raggiunto un accordo economico con lui”, ha spiegato il direttore artistico Gianmarco Mazzi durante la conferenza stampa odierna. Sfuma così la speranza per i fan italiani di vedere al festival dei fiori l’irriducibile paladino del cinema d’azione, che intanto sta lavorando al suo nuovo progetto da regista e attore. Si tratta di The expendables 2, il secondo capitolo del film da lui diretto che ha già ottenuto dei buoni consensi di pubblico nel 2010.

Nonostante l’assenza di “Sly”, comunque, la serata promette spunti interessanti. Raphael Gualazzi, meritatissimo vincitore della sezione Giovani, riproporra il suo brano Follia d’amore, mentre i 10 big rimasti in gara continueranno a sfidarsi a suon di canzoni. E poi ci sarà Avril Lavigne, che presenterà in anteprima il suo nuovo singolo, la cui prevista è uscita per l’8 marzo. Tutto questo in attesa della proclamazione, presumibilmente intorno alla una, del vincitore del 61° Festival di Sanremo.

Roberto Del Bove

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!