Serie A, Bologna-Palermo 1-0: Paponi decide il match nel finale

BOLOGNA-PALERMO 1-0   Allo stadio Dall’Ara il Bologna batte il Palermo per 1-0. Padroni di casa che in questo match hanno meritato nettamente la vittoria grazie ad una costante supremazia territoriale, che si trasforma in assedio nell’ultima mezz’ora di gioco. Siciliani che subiscono la seconda sconfitta consecutiva, in una gara che li ha visti con poche idee. Gli uomini più tecnici dei rosanero non stanno certo attraversando un buon periodo di forma e il gioco ne risente molto. Malesani può festeggiare questi 3 punti che portano il Bologna a 32, avvicinando i felsinei alla quota salvezza.

1° Tempo – Prima metà di gioco equilibrata, con le squadre che non si sbilanciano e cercano di colpire l’avversario solo in situazioni di sicurezza, onde evitare pericolose ripartenze.

La prima occasione del match è del Palermo: Pastore viene servito in profondità e, da posizione un po’ defilata sulla destra, cerca un insidioso diagonale che Viviano è bravo a respingere.

Al 22′ è ancora il Palermo a rednersi pericoloso, questa volta su calcio piazzato: corner di Ilicic battuto in area, Bovo ruba il tempo a tutti e colpisce di testa, ma Viviano è attento e devia in angolo. Quattro minuti dopo è Migliaccio a colpire di testa sugli sviluppi di un corner, ma l’estremo difensore rossoblu para a terra.

Comincia a farsi vedere il Bologna, che al 36′ ha un’opportunità: punizione di Di Vaio deviata dalla barriera, palla che arriva a Ramirez, il quale da buona posizione spara alto.

Al 42′ Meggiorini ci prova da fuori area con un bel sinistro, ma altrettanto bella è la parata di Sirigu, che riesce a deviare in angolo.

2° Tempo – La ripresa comincia all’insegna del possesso palla da parte del Bologna, che accentua la supremazia territoriale dopo l’espulsione di Garcia. All’ultimo minuto arriva il tanto atteso, quanto meritato, goal di Paponi.

Il primo episodio da segnalare è l’espulsione di Garcia al 12′: già ammonito, l’esterno sinistro commette fallo su Meggiorini e guadagna la via degli spogliatoi anzitempo.

Al 15′, sugli sviluppi di un corner battuto da Della Rocca, Ramirez colpisce di testa mandando la sfera di poco fuori. Al 23′, su un bel cross dalla sinistra di Rubin, Di Vaio non riesce a centrare la porta, spedendo alto.

Al 34′ è il neoentrato Paponi a rendersi pericoloso: partendo dalla sinistra, salta Munoz e prova la conclusione dalla distanza, ma il suo destro termina di poco sopra la traversa. Al 38′ è sempre Paponi il protagonista, non riuscendo però a tenere basso un colpo di testa su cross di Rubin.

E’ solo la prova generale, poichè al 45′ arriva la rete che decide il match: ennesimo cross di Rubin dalla sinistra, Paponi ruba il tempo a Nocerino e batte Sirigu con un bel colpo di testa.

Tabellino:

Bologna (4-3-1-2): Viviano; Moras (24′ pt Esposito), Portanova, Cherubin, Rubin; Perez, Mudingayi, Della Rocca; Ramirez (30′ st Paponi); Meggiorini (20′ st Gimenez), Di Vaio. A disp.: Lupatelli, Morleo, Casarini, Mutarelli. All.: Malesani

Palermo (3-4-2-1): : Sirigu; Munoz, Bovo, Andelkovic; Nocerino, Migliaccio, Bacinovic, Garcia; Pastore, Ilicic (30′ st Acquah); Hernandez. A disp.: Benussi, Prestia, Kurtic, Kasami, Ardizzone, Miccoli. All.: Rossi

Marcatori: 45′ st Paponi

Ammoniti: Bovo, Migliaccio, Bacinovic, Acquah

Espulsi: 12′ st Garcia

Alberto Ducci