Basket, All Star Game: sabato spettacolo tra schiacciate e tiri da 3

NBA ALL STAR GAME – Che spettacolo! E’ aspettato e risaputo ma quando arriva è sempre bello: il “Saturday Night” del Weekend che l’Nba dedica all’All Star Game è un tripudio di giocate memorabili e di esibizioni clownesche e al limite dell’umano.

Tiri da 3 punti – Come sempre, grandi nomi nella gara del tiro dall’arco: sono presenti i compagni di franchigia Celtics, Pierce e Allen, il cecchino di Miami Jones e poi Durant, Gibson e Wright. Gli ultimi tre non passano il turno, la finale se la giocano i due di Boston e il compagno dei “Fab 3”. Proprio Jones tira con una regolarità impressionante, firmando 20 punti e trionfando sugli altri due.

Le schiacciateCosa c’è di meglio di volare su di una berlina e schiacciare un pallone che il “Barone” Davis ti serve dal tettuccio? Nulla. E infatti Blake Griffin, con questa giocata inumana (con tanto di coro Gospel che intona “I believe I can fly”), trionfa nella spettacolare gara delle schiacciate.
La Losa Angeles “minore”, quella sponda Clippers, si toglie questa soddisfazione.
Ma i numeri da circo non si fermano qui: tra gli sconfitti si segnala JaVale McGee che con un solo stacco (e un solo movimento) schiaccia tre palloni.
Una festa. Per Blake di più.

E stanotte la gara-esibizione tra le stelle dell’Est e dell’Ovest. Difensivamente faranno poco. Ma lo spettacolo, proprio per questo, sarà dei migliori.

Edoardo Cozza