The Vampire Diaries, anticipazioni e video episodio 2×15 The Dinner Party

THE VAMPIRE DIARIES ANTICIPAZIONI – Prosegue sugli schermi statunitensi di The Cw la seconda stagione di “The Vampire Diaries”: giovedì 17 febbraio è andato in onda l’episodio 2×15 The Dinner Party. Siete curiosi di scoprire alcune anticipazioni?

Prima di svelare quanto accaduto nel nuovo episodio, facciamo il punto della situazione: Jules e i suoi amici chiedono aiuto a Tyler per ritrovare la pietra di luna, spiegandogli il senso della maledizione: se a spezzarla saranno i vampiri, loro saranno liberi di uscire di giorno, mentre i licantropi potranno trasformarsi solo con la luna piena; viceversa, se a spezzarla saranno i lupi, questi potranno trasformarsi liberamente quando lo decidono, mentre i vampiri saranno costretti a uscire solo di notte. La chiave di tutto, però, è Katherine, con cui Mason aveva dei rapporti: quando Tyler vede la sua foto rimane sorpreso nello scoprire che è identica a Elena Gilbert. La doppelganger, fondamentale per spezzare la maledizione, è lei, ma Tyler non lo sa.
Caroline prova a recuperare con Matt, ma il ragazzo è arrabbiato con lei.
Elijah, intanto, è ospite a una festa organizzata dai Lockwood e Damon ne approfitta per scoprire qualcosa in più sulle sue intenzioni. Bonnie, intanto, cerca di fare la stessa cosa avvicinandosi a Luka.
Elena e Stefan decidono di passare qualche giorno alla casa sul lago e scoprono qualcosa di sconvolgente: un nascondiglio pieno di armi e degli altri diari di Jonathan Gilbert nascosti dietro una parete.
Intanto, i licantropi tendono un agguato a Damon, lo aggrediscono e lo torturano allo scopo di ottenere informazioni sulla pietra di luna.
Anche Bonnie, aiutata da Caroline e Jeremy e grazie a un incantesimo, costringe Luka a farle importanti rivelazioni: lui e il padre stanno aiutando Elijah perché vogliono uccidere Klaus e il motivo è che il vampiro ha rapito sua sorella allo scopo di trovare un modo per spezzare la maledizione senza la doppleganger. Se gli stregoni aiuteranno Elijah a uccidere Klaus lui gliela riporterà indietro. Ma la storia è molto complicata: l’unico modo per uccidere Klaus è dopo il sacrificio, quando sarà più debole. Ma il sacrificio comporta la morte di Elena…
Nel frattempo, anche la giornata romantica di Elena e Stefan viene rovinata dai licantropi che vogliono rapire la ragazza. Tutto, però, si risolve per il meglio: il vampiro spiega a Tyler che per rompere la maledizione bisogna uccidere Elena e il giovane Lockwood decide finalmente da che parte stare.
Ma anche Damon, torturato da Jules, ha una sorpresa: Elijah arriva con la pietra di luna che Katherine gli aveva consegnato e uccide i licantropi, tutti tranne Jules, che riesce a fuggire.
Intanto, Damon, dopo aver parlato con Bonnie, informa Stefan di ciò che ha scoperto su Elijah e sul sacrificio di Elena, ma quando il vampiro ne parla con lei scopre che la ragazza aveva sempre saputo di dover andare incontro a questo, perché il patto prevedeva solo la protezione delle persone che ama e di non farsi uccidere da nessun altro.
Dopo l’incantesimo a Luka, Bonnie e Jeremy parlano e si baciano. Tyler va da Matt e gli confessa di essersi innamorato di Caroline, ma che lei non ricambia, perché non ha mai smesso di amarlo. Detto questo, Tyler decide di lasciare la città con Jules, con la promessa che non ci saranno più bugie.

Ecco, adesso, cosa è successo nell’episodio 2×15 The Dinner Party di “The Vampire Diaries”: Elena, ancora alla casa sul lago, è assorta dalla lettura dei diari del suo antenato: dopo l’incendio della chiesa in cui gli abitanti di Mystic Falls avevano creduto di debellare i vampiri, Jonathan Gilbert fu ucciso proprio da uno di loro, Stefan Salvatore. Intanto, Damon telefona al fratello per informarlo del fatto che Tyler ha lasciato la città.
Jenna passeggia nel bosco con Elijah, ignorandone la natura, e parla con lui dei fondatori della città, ma sopraggiunge Alaric.
Dopo il loro primo bacio, Jeremy e Bonnie si vedono al bar e parlano, ma la strega sembra essere più interessata agli incantesimi che a quanto avvenuto tra di loro. Li interrompe, però, Luka, intenzionato a scoprire ciò che gli è accaduto.
Nel frattempo, i rapporti tra Stefan ed Elena sono ancora un po’ tesi a causa della decisione di lei di assecondare i piani di Elijah, ma i due trovano il tempo per affrontare quanto riportato dai diari di Jonathan: dopo la vicenda di Katherine, Stefan era solo un mostro in cerca di vendetta e quando uccise Gilbert non sapeva che lui avesse al dito un anello che lo proteggeva dalla morte. A quei tempi i ruoli erano invertiti e Damon cercava di frenare gli istinti omicidi del fratello per proteggere la loro vita. Fu l’incontro con Lexie a riportare il vampiro sulla giusta strada.
Intanto, Katherine riceve una visita nella cripta in cui è rinchiusa: Damon  è lì per dirle che John Gilbert è tornato in città. Inoltre, il vampiro le chiede se sia possibile uccidere un Antico con il pugnale e la cenere di quercia che l’uomo gli ha consegnato. La reazione spaventata di Katherine, dovuta alla paura di rimanere per sempre in quel luogo nel caso in cui Elijah venisse ucciso, conferma ciò che Damon voleva sapere. Dunque, il vampiro organizza una cena per mettere in atto il suo piano, solo che oltre all’ospite d’onore si presenta anche John.
Intanto, Jeremy organizza una cena per Bonnie con la scusa di vedere insieme alcuni incantesimi, ma la strega gli dice che prima di andare oltre vuole parlarne con Elena.
Quest’ultima, leggendo ancora i diari del suo antenato, scopre che il pugnale creato per uccidere un Antico esiste davvero, ma deve essere solo un umano a farlo, perché è in grado di portare alla morte tutti i demoni che lo utilizzano. Stefan capisce così che John sta tentando di uccidere Damon facendogli usare l’arma contro Elijah e prova subito a chiamarlo. Naturalmente, il vampiro non risponde, ma per fortuna Stefan riesce a contattare Alaric, il quale lo ferma appena in tempo. Subito dopo, però, il professor Saltzmann prende la situazione in mano e pugnala a sorpresa Elijah, uccidendolo. Ma Elena scopre ancora una cosa: un Antico è morto solo fino a quando il pugnale rimane al suo posto. Purtroppo, quando Stefan avvisa Damon è già troppo tardi: Elijah è tornato in vita e ha tutta l’intenzione di vendicarsi sulla giovane Gilbert.
Il padre di Luka, intanto, va da Bonnie e le intima di raccontargli tutto quello che il figlio le ha detto; dopodiché le toglie i poteri con un incantesimo.
Elijah, intanto, va alla casa sul lago e qui Elena gli chiede di poter negoziare: se lui non rispetterà il patto nonostante ciò che hanno fatto i suoi amici, lei si ucciderà in modo che Stefan sarà costretto a trasformarla in vampiro. La sua funzione per Klaus diventerà così inutile, esattamente come è successo a Katherine prima di lei. Per convincere il vampiro delle sue parole, Elena si pugnala allo stomaco. Quando Elijah si avvicina a lei per salvarla, la ragazza lo uccide con il pugnale magico. Dall’interno escono Stefan e Damon.
Alla fine dell’episodio, Alaric, dopo aver litigato con Jenna a causa dei suoi segreti, restituisce l’anello a John; Damon recupera la pietra di luna dalla tasca di Elijah. Rientrato a casa, il vampiro ha una sorpresa: Katherine è sotto la doccia, la morte dell’Antico ha spezzato l’incantesimo e l’ha resa libera.

(Foto: “The Vampire Diaries”, episodio 2×15 The Dinner Party, Photo: Quantrell Colbert/The CW ©2011 The CW Network, LLC. All Rights Reserved.)

Antonella Gullotti