Genoa-Roma 4-3, Ballardini:”Sentivo che potevamo farcela”. Montali “Ci assumeremo le nostre responsabilità”

DICHIARAZIONI AL TERMINE DI GENOA-ROMA – Clima contrastante al termine della gara tra Genoa e Roma. In casa rossoblù c’è ovviamente euforia per una storica rimonta che da altro entusiasmo all’ambiente dopo la vittoria nel derby. Situazione diametralmente opposta in casa Roma, la società giallorossa annuncia infatti il proprio silenzio stampa e manda davanti alle telecamere il solo Montali.

Davide Ballardini è il primo a rilasciare dichiarazioni: Se ci credevo alla rimonta? Sappiamo di poter creare occasioni da gol e siamo sostenuti da questi tifosi fantastici. Non posso dire che ci credevo, ma diciamo che sentivo che potevamo farcela. Palacio? Ha fatto una grandissima partita e ha fatto vedere le sue immense qualità. Il pubblico? Penso sia straordinario e non credo ci sia un pubblico così nel resto d’Europa. La Roma? E’ una squadra straordinaria, arriverà nei primi 3-4 posti, questo è sicuro ed oggi comunque lo ha confermato” dichiara l’ex allenatore della Lazio.

Soddisfatto anche Paloschi autore di una doppietta: “Abbiamo fatto una grandissima partita, perchè finalmente dopo più di un anno di problemi, sono riuscito a togliermi delle soddisfazioni. Il gruppo c’era anche prima, ma ora stiamo raccogliendo i frutti. La Roma? E’ partita alla grande ma poi siamo stati bravi noi a ribaltare il risultato”.

Gianpaolo Montali si presenta ai microfoni di Sky scuro in volto: “Dal punto di vista del risultato siamo indifendibili, ci mettiamo la faccia e cerchiamo di capire come stanno le cose realmente. Cercheremo di capire la soluzione migliore da prendere in questo momento. Al momento il programma non cambia, rientriamo tutti a Trigoria. Siamo gente seria che lavora ogni giorno e non scende a Trigoria per timbrare il cartellino. Ci assumiamo le nostre responsabilità a testa alta”.

In serata arriverà la notizia delle dimissioni di Ranieri attraverso una nota pubblicata dall’ANSA.

Simone Meloni