Gossip Girl, la quarta stagione su Mya

Ritorna questa sera, lunedì 21 febbraio 2011 alle ore 21.00 in prima Tv su Mya, la quarta stagione “Gossip Girl”. Parigi, la città della moda e dell’amore, fa da sottofondo ai capricci sentimentali di Serena e agli alti e bassi tra Chuck e Blair.

Il rapporto tra Meester e Ed Westwick è stato solo un fuoco di paglia e dopo tanto sesso sfrenato e tante cose non dette, la coppia va verso il declino.

Little J e Juliet Sharp sono alleate contro Serena che viene mandata in una clinica di recupero in seguito ad una foto finta, in cui è ritratta mentre assume sostanze stupefacenti, resa pubblica da Juliet. Paparazzi e giornalisti accorrono alla clinica.

Ma finalmente viene fatta luce sul personaggio di Juliet e del fratello Ben. Quest’ultimo era stato arrestato, accusato di aver approfittato di Serena anni prima, quando era uno dei suoi professori al liceo. Responsabile dell’arresto è la mamma di Serena, Lily Van Der Woodsen, che, avendo notato che tra i due stava per nascere qualcosa di importante, falsificò la firma di Serena, allora ancora minorenne, sulla denuncia ai danni di Ben, per mettere fine alla loro relazione. Questo il motivo del desiderio di vendetta di Juliet nei confronti di Serena, assolutamente ignara di tutto, e intenzionata a dimostrare l’innocenza di Ben, ingiustamente in carcere da anni, accusato di un reato non commesso.

Quando si viene a sapere, grazie a Rufus, della decisione di Lily, presa all’oscuro di Chack, di vendere le industrie Bass, si scatena il putiferio in casa di Serena. Intenzionati ad impossessarsi del patrimonio di Bass, per distruggere Chuck, sono l’imprenditore Russel Thorpe e la figlia Raina.

Ma William Balbwin, padre di Serena, torna a New York e riuscirà a risollevare l’ex moglie Lily dopo il brutto periodo attraversato.

Caterina Cariello