Reggio Emilia: uomo ruba Maserati ma viene rintracciato grazie all’antifurto

Un cinquantenne è stato rintracciato dai carabinieri dopo che aveva rubato una Maserati in territorio spagnolo. L’uomo è stato trovato – grazie all’antifurto dell’auto – in un albergo in provincia di Reggio Emilia, precisamente a Sant’Ilario d’Enza.

Il furto era avvenuto il giorno prima a Marbella, nella notte tra venerdì e sabato. Dopo aver rubato l’auto – che ha un valore di circa 130.000 euro, l’uomo, con la propria compagna venticinquenne, era fuggito in Italia e molto probabilmente pensava di averla fatta franca. Ma grazie all’antifurto via radio di cui è dotata la Maserati, i carabinieri sono riusciti a individuare il punto esatto in cui si trovava il ladro e hanno fatto irruzione nell’albergo che fungeva da suo nascondiglio. Alla vista delle forze dell’ordine, il cinquantenne, originario di Pavia, ha subito consegnato le chiavi.

Il ladro, un pregiudicato, è stato denunciato per ricettazione. L’auto, in attesa di essere riconsegnata al legittima proprietario, è stato posta sotto sequestro.

Gianluca Bartalucci