Roma, è ufficiale: Montella nuovo allenatore

ROMA, MONTELLA NUOVO ALLENATORE – E’ Vincenzo Montella il nuovo allenatore della Roma. Lo rende noto la società attraverso il seguente comunicato ufficiale: “L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver affidato, in data odierna. al Sig. Vincenzo Montella l’incarico per la conduzione tecnica della Prima Squadra, fino al termine della stagione sportiva in corso, certi che con entusiasmo e dedizione saprà mettere a disposizione della squadra le sue qualità, la sua professionalità e la sua esperienza”. Nell’accordo è previsto anche un bonus in caso di raggiungimento della zona Champions League.

L’ex attaccante giallorosso dirigerà il suo primo allenamento nel pomeriggio. Questa mattina i giocatori avevano effettuato la consueta seduta agli ordini di Paolo Benetti e del preparatore atletico Riccardo Capanna. Non essendo in possesso del patentino di Prima Categoria per allenare in Serie A Montella sarà affiancato da Aurelio Andreazzoli, ex collaboratore di Spalletti.

Poco prima delle 14 è arrivata la comunicazione della risoluzione consensuale del contratto di Claudio Ranieri resa nota dalla società attraverso il seguente comunicato ufficiale: “L’ A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver ricevuto nella serata di ieri le dimissioni del Sig. Claudio Ranieri, dalla carica di Allenatore della Prima Squadra. A seguito delle dimissioni presentate, il contratto economico con il Sig. Ranieri, la cui naturale scadenza era prevista al 30 giugno 2011, è stato risolto consensualmente in via anticipata, con effetti a decorrere dalla data odierna. L’A.S. Roma desidera ringraziare il Sig. Claudio Ranieri per la professionalità dimostrata e l’impegno profuso durante il periodo di conduzione tecnica”.

Anche la presidentessa Rosella Sensi ha voluto ringraziare il tecnico romano attraverso una lettera: “Desidero ringraziare Claudio Ranieri  esordisce la Sensi– per il lavoro svolto in questi due anni con professionalità, serietà  e dedizione, le doti che mi hanno portato a scegliere l’uomo per guidare la Roma in un momento delicato. Nessuno potrà cancellare le emozioni che ci ha regalato come quelle vissute nell’incredibile stagione, quella della rimonta sull’Inter lo scorso anno, le stracittadine vinte : ha regalato a tutti i tifosi e alla mia famiglia momenti indescrivibili, che resteranno nella storia della Roma. La decisione di lasciare la Roma, a malincuore, per dare una scossa non può che far onore all’uomo , e posso immaginare quanto gli sia pesato, lui che è romano ed è tifoso dei nostri colori. Auguro all’uomo e all’allenatore un futuro radioso e tutti i successi professionali che merita”.

CASO ADRIANO – Nel frattempo continua la pantomima Adriano. Il giocatore Brasiliano avrebbe dovuto fare il suo rientro a Roma quest’oggi. Tuttavia secondo quanto riportato dal sito globesport l’ex interista avrebbe chiamato la compagnia aerea TAP per annullare il volo Rio-Lisbona-Roma delle 22,35. L’agente del giocatore, Gilmar Rinaldi, ha però dichiarato sul medesimo sito internet che Adriano sarà nella Capitale entro domani. La società romana in estate aveva sbandierato le molteplici clausole immesse nel contratto fatto firmare a l’ex interista, tra queste una era proprio volta a sanzionare il calciatore in caso di ritardi. E’ il terzo stagionale, ma nessun provvedimento è stato ancora preso.

Simone Meloni