“WWII – Storie di Guerra”: il meglio di Hugo Pratt sulla Seconda Guerra Mondiale

WWII – Storie di Guerra, è un volume assai corposo pubblicato dalla Rizzoli Lizard nel quale vengono raccolte dodici storie di guerra, disegnate dal maestro Hugo Pratt nel periodo che va dal 1959 al 1963. Si tratta di un momento particolare nella vita del celebre autore, il quale venne spinto a trasferirsi a Londra da Rinaldo Dami, titolare dell’Agenzia Studio D’Ami principale fornitore della Fleetway. Il progetto era chiaro: affiancare un giovane Pratt ad una schiera di scrittori per realizzare delle storie sulla Seconda Guerra Mondiale. La maniera di agire della Fleetway era questa: i disegnatori lavoravano sulla base delle sceneggiature scritte da vari autori, e le tavole, quindi, pervenivano alla stessa casa editrice che provvedeva al lettering, fatto interamente a mano. Ovviamente il contributo richiesto allo stesso Pratt fu solo quello grafico.

Ebbene, queste storie hanno visto la luce non solo in Inghilterra, ma anche in Italia dove vennero pubblicate nella rivista “Corto Maltese” e poi successivamente nei volumi della miniserie Koinsky racconta… In entrambi i casi, della fase di traduzione se ne occupò Hugo Pratt stesso, donando l’opera di maggiore originalità. La missione compiuta da parte della Rizzoli Lizard è stata quella di raccogliere in un unico volume le storie migliori che, come detto in precedenza, si ritrovano sparse in varie riviste. Il merito maggiore è stato quello di non aver compiuto uno stravolgimento a livello di impaginazione. Lasciando tutto come era, con due vignette per ogni pagina, al contrario di come avvenne nelle riproposizioni sulle riviste, dove si osservò un rimontaggio delle vignette in tavole di grande formato. Inoltre per questa pubblicazione il riferimento sono state le tavole originali della stessa Fleetway (di una rarità incredibile, vista la propensione dell’editore dell’epoca ad eliminarle in quanto inutili), operando una nuova ed esclusiva traduzione, con l’intento di offrire un immagine del Maestro Pratt finora sconosciuta. Ovviamente il minimo comune denominatore delle storie è la Seconda Guerra Mondiale, trattata attraverso tutte quelle sfaccettature tipiche che abbiamo imparato ad apprezzare nei fumetti di Hugo Pratt. Dall’attenzione strategica verso le tattiche usate dalle varie truppe, la conoscenza dei territori che non siano solo quelli d’Europa, un’attenta descrizione dei mezzi con i quali si combatteva: aerei, carri armati o camionette. Il tema della corruzione, della disperazione sono ben bilanciati con la tipica satira militare che rende tutto più piacevole e fluido. Chi ama libri di storie, docu-film storici, troverà pane per i suoi denti. Questo riuscito progetto editoriale mette senz’altro in risalto la grandezza artistica di Hugo Pratt, con dei disegni che sono ben lontani dal suo successivo tratto stilizzato. I suoi personaggi sono autentici specchi della narrazione, ogni smorfia viene rappresentata meravigliosamente, e oggettivamente di più non si potrebbe pretendere. Per onestà intellettuale abbiamo deciso di elencare tutti gli autori che hanno partecipato al progetto in qualità di sceneggiatori:

Pugno di ferro (1959, The iron fist, testi V.A.L. Holding)
Battler Britton – Un carico prezioso (1959, Battler Britton – The wagons of gold)
Pathfinder (1960, The Pathfinder, ristampato come Bush Pilot, test E. Evans & Alf Wallace)
Mare di sangue (1960, The crimson sea, testi Fred Baker)
Viva i marine! (1960, Up the marines!, testi Donne Avenel)
Il portafortuna (1960, Strongpoint, testi W. Howard Baker)
Giungla di baionette 1961, The bayonet jungle, testi Gordon Sowman)
Sospetti nel buio (1961, Dark judgment, testi Donne Avenel)
Battler Britton – Vendetta esplosiva (1961, Battler Britton and the Rockets of Revenge)
Assenti… giustificati! (1962, The big arena, testi A. Carney Allan)
La notte del diavolo (1962, Night of the devil, testi Tom Tully)
A sangue freddo (1963, Battle stations)

Autore: HUGO PRATT
Titolo: WWII STORIE DI GUERRA
Editore: RIZZOLI
Collana: LIZARD-VARIA
Pagine: 704
Prezzo: 39,00 EURO
Anno prima edizione: 2010
ISBN: 17039420

Antonio Lilli