Basket, 19^ giornata Serie A: Siena inciampa, Milano interrompe la crisi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:06

BASKET 19^ GIORNATA SERIE A – Siena non è invincibile. E’ forte, una corazzata, magnifica, ma non invincibile. E, infatti, Caserta la sgambetta.
Vince Milano (dopo una serie negativa con l’apice del prematuro addio alla Coppa Italia), convince Cantù, sempre seconda. Bene Roma e Varese.

Cade la capolista – Priva di capitan Stonerook, la Montepaschi compie un passo falso in quel di Caserta: decisive, nell’ultimo quarto, le triple di Di Bella e Koszarek.
Dopo il filotto di 3 sconfitte, risorge l’AJ Milano di Dan Peterson. Per espugnare Brindisi c’è bisogno di un supplementare e di un Greer ispiratissimo.
Cantù mantiene il secondo posto travolgendo la malcapitata Teramo: 69-96 il finale, con il solito Mazzarino top-scorer.
Petteri Koponen, refertando 15 punti, guida ad un importante successo la Virtus Bologna su Pesaro: un solo punto dividerà le due squadre: tanto basta per la vittoria.

L’urlo di Varese – Il cammino di Varese segnava 9 sconfitte nelle ultime 10 gare: Slay non ci sta e firma 25 punti, sballotando Treviso e trascinando i suoi al successo.
Sublime prestazione di Cremona a Montegranaro: 22 punti di distacco alla sirena finale. E La Fabi deve arrendersi.
White ne segna 25 e trascina Sassari nel dominio contro Biella, umiliata a domicilio.
Infine la vittoria di Roma 80-70 su Avellino: la firma di Smith è più che essenziale, visto il 22 presente alla voce punti.

I risultati –

Varese-Treviso 74-68
Roma-Avellino 70-80
Biella-Sassari 74-94
Teramo-Cantù 69-96
Brindisi-Milano 74-76 d.t.s.
V. Bologna-Pesaro 71-70
Montegranaro-Cremona 67-89
Caserta-Siena 89-84

La classifica

Siena 34, Cantù 28, Milano 28, Avellino 20, V. Bologna 20, Roma 18, Caserta 18, Montegranaro 18, Sassari 18, Pesaro 18, Treviso 16, Cremona 16, Varese 16, Biella 16, Brindisi 10, Teramo 10.

Edoardo Cozza

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!