Mutui, è boom per la ristrutturazione

Se si abbina, di solito, il mutuo all’idea di acquisto della prima casa non si tiene conto del boom che tale strumento sta riscuotendo nelle richieste di ristrutturazione.

Mutui.it, broker online per la scelta del mutuo, ha reso noti i dati di una ricerca che ha preso in esame i finanziamenti richiesti dagli italiani per ristrutturare le loro abitazioni, risultati davvero tanti.

Il sito ha analizzato oltre 60.000 richieste di mutuo finalizzate alla ristrutturazione, mettendo a nudo diverse peculiarità legate al fenomeno.

Un primo dato che colpisce riguarda la scelta della tipologia di tasso: chi sottoscrive un mutuo per la ristrutturazione sembrerebbe particolarmente prudente, visto che nel 44% dei casi preferisce il tasso fisso, mentre è solo il 35% del campione esaminato da Mutui.it ad optare per quello variabile.

A presentare richieste per questo tipo di finanziamento, inoltre, è una clientela abbastanza giovane, avendo in media 42 anni, che sceglie dilazioni medie superiori ai  20 anni, 22,5 il valore medio rilevato, e sottoscrive un mutuo di 142.000€, quasi la metà del valore dell’immobile che intende ristrutturare, 49,6% la media.

Dallo studio proposto da Mutui.it vengono fuori anche notevoli differenze fra Nord e Sud Italia, sia per le cifre richieste sia per la percentuale del valore finanziato. Le richieste di finanziamento più consistenti provengono dalle regioni settentrionali, prima fra tutte il Trentino Alto Adige , dove l’importo medio di mutuo per la ristrutturazione è pari a più di 183.000€, seguita da Toscana, 168.000€, e Liguria, 158.000€.

Guardando, invece, la percentuale del valore dell’immobile che viene finanziata tramite mutuo per ristrutturazione, escludendo il Friuli Venezia Giulia, dove si arriva a richiedere un mutuo pari al 55% del valore dell’immobile, è il Meridione a guidare la classifica. Dietro il Friuli, infatti, troviamo la Puglia (54%) e, tutte al 53%, la Sicilia, la Valle d’Aosta e la Sardegna.

Per quanto riguarda l’età a cui si richiede un mutuo per la ristrutturazione, dalla ricerca del network online si nota che i sottoscrittori più giovani sono i veneti, che richiedono questo tipo di finanziamento quando hanno 40 anni, mentre i più maturi sono i siciliani, i quali sottoscrivono un mutuo per ristrutturazione dopo i 43 anni.

Marco Notari