Riccardo Scamarcio, debutto sold out per il suo Romeo al Teatro Eliseo

RICCARDO SCAMARCIO -Un Romeo romantico e tenebroso quello di Riccardo Scamarcio che è in scena dal 14 febbraio al 13 marzo al Teatro Eliseo di Roma in Romeo e Giulietta e che alla prima dello spettacolo è stato registrato il sold out.

Un successo che sta registrando ogni giorno forti presenze di pubblico, l’adattamento teatrale shakespeariano ( di cui vi mostriamo una nutrita fotogallery) ad opera di  Fausto Paravadino e Valerio Binasco che si sono ispirati però alla contemporaneità dell’opera.

Al fianco di Deniz Ozdogan nei panni di Giulietta, il Romeo di Scamarcio è un anticonformista proiettato nell’odierna dimensione, facendo rivivere in ogni modo l’amore e le inquietudini della tragedia di William Shakespeare, così come la crudeltà e il sacrificio.

“È quasi tutto troppo con Shakespeare – spiega il regista Valerio Binasco –  E Romeo e Giulietta ha persino un troppo in più. È un’opera così famosa che è impossibile sfuggire al già visto. In più mi accorgo che del testo mi piacciono soprattutto cose marginali: i personaggi secondari, il tono da commedia, il provincialismo italiano. (…) Insomma, la cosa che più mi attira in Romeo e Giulietta è la crudeltà, spesso involontaria ma ancor più spesso consapevole, che nasce dall’imbecillità umana”.

A.O.