“Senza Traccia” anticipazioni delle trame

Con la messa in onda, delle repliche di ‘rewind’ martedì 22 febbraio, su RaiDue,  degli episodi più appassionanti legati al mistery che vedono protagonista la serie televisiva poliziesca americana Senza traccia (titolo originale Without a trace), come di consueto, sarà rispettata la trama  all’insegna del giallo e del thriller. Ambientata nella metropoli di New York racconta le vicende di una sezione speciale dell’FBI, specializzata, nel ritrovare e rintracciare persone svanite nel nulla.

Nel corso del triplice appuntamento verranno trasmessi,  due episodi della sesta stagione, e più precisamente  il nono e il decimo  e  l’ultimo, a seguire in ordine di tempo, il 21esimo episodio della prima stagione. Ecco in breve le trame previste

Gli errori di una madre (titolo originale ‘One Wrong Move’) Fitzgerald e il resto della squadra sono  impegnati nel caso  di una donna Lindsay Bynum, scompare all’improvviso dopo un incidente: proprio quel giorno stava tornando dal carcere femminile dove era andata a far visita ad una sua amica Carolyn, detenuta. Jack Malone, a questo punto, decide di costituire una task-force per stabilire se il passato criminale della donna sia direttamente collegato alla sua scomparsa. Nel frattempo il detective Mars e l’agente Johnson continuano la loro indagine.

Babbo Natale cercasi (titolo originale ‘Claus and Effect’)  Il team capitanato da Jack Malone, cerca un ex bambino prodigio, Glen Beckett. Il giovane genio della matematica era finito, per una sua scelta a lavorare come Babbo Natale in un Centro Commerciale. Quando scompare nel nulla: durante le indagini si sospetta che potrebbe avere contatti con la malavita e  i sospetti si concentrano su una donna insistente, il vecchio Babbo Natale a cui ha soffiato il posto, un usuraio e un professore con cui Glen aveva collaborato in passato.

Un capro espiatorio (titolo originale ‘Are You Now Or Have You Ever Been’) Malone e Martin sono impegnati nel processo contro un preside accusato  di pedofilia: durante il processo a Graham Spaulding, alla sbarra appunto, per pedofilia, Jack viene accusato di avergli estorto la confessione. Il suo avvocato, infatti, vuole servirsi di un cavillo legale per farlo scaginare. Il giudice decide di chiudere il caso per inquinamento delle prove. In seguito, la squadra si trova al centro di un’indagine portata avanti dagli Affari Interni.

Maria Luisa L. Fortuna