150° Unità, Maroni: ‘Viva l’Italia’ è federalismo

‘Viva l’Italia’ è il federalismo. Non trova paragone migliore il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, che intervenendo alla presentazione del libro ”Viva l’Italia” di Aldo Cazzullo si è soffermato sull’importanza strategica della riforma in senso federalista dello Stato proprio nell’anno in cui ricorre il 150° anniversario dell’Unita’ d’Italia.

”Viva l’Italia – ha osservato il Ministro – non vuol dire uniformare tutto, ma al contrario valorizzare le diversità per creare una ricchezza aggiuntiva rispetto allo standard. E questo – ha aggiunto Maroni – dal punto di vista istituzionale è il federalismo”. Ecco perché, a detta del titolare del Viminale, parallelamente al ”grande sforzo per celebrare l’Italia come unita”’, deve necessariamente esserci la volontà di ”salvaguardarne le diversità”.

Qualche titubanza ha, infine, mostrato l’alto esponente della Lega nel rispondere al moderatore della tavola rotonda che gli ha chiesto se si sente orgoglioso di essere italiano. ”Io appartengo al mio comune, alla mia provincia, alla mia regione, allo Stato e all’Europa. Sono orgoglioso – si è limitato a dire il Ministro – di vivere qua, perché qui si vive bene”.

(Fonte Asca)