Probabili formazioni Sampdoria-Inter: si ferma anche Cambiasso

L’Inter arriva a Genova con la squadra quasi decimata: mancano moltissimi punti saldi della squadra con anche Cambiasso che si ferma. Leonardo ha quindi gli uomini contati, ma potrà contare su un ritrovato Pazzini, riposato anche dall’impossibilità di scendere in campo nella Champions League. La Sampdoria invece proverà a confermarsi bestia nera dell’Inter, come all’andata quando la gara terminò 1 a 1 per i nerazzurri: all’epoca però c’era Benitez, c’erano Cassano, Pazzini e Marilungo. Era un’altra stagione quasi.

SAMPDORIA – La Sampdoria ripropone lo stesso modulo usato contro la Fiorentina con Maccarone in avanti con Biabiany supportati da Guberti come seconda punta arretrata. A centrocampo conferme per Ziegler,  con Palombo, Poli e Dessena che si inserisce come esterno di destra. In difesa ci saranno Zauri, con l’unico dubbio della possibilità di inserire Martinez, Gastaldello e Lucchini centrali. Ancora una volta, quindi, bocciato Macheda che va in panchina.

Sampdoria (3-4-1-2): Curci; Zauri, Gastaldello, Lucchini; Dessena, Palombo, Poli, Ziegler; Guberti, Maccarone, Biabiany.
A disposizione: Da Costa, Volta, Martinez, Koman, Macheda, Laczko, Tissone. All: Di Carlo

Indisponibili: Semioli, Pozzi
Squalificati: Nessuno
Diffidati: Ziegler, Mannini
Altri: Perticone, Padalino

INTER – Non ci sarà Ranocchia, che resterà fuori per un mese circa, così come anche Cordoba, che sicuramente salterà questa gara e quella della prossima settimana. In campo quindi ci saranno Lucio e Chivu con Nagatomo sulla fascia da titolare. A centrocampo Stankovic, Thiago Motta e Kharja e con Sneijder che supporterà Eto’o e Pazzini, il grande ex di turno. Pandev resta quindi in panchina nuovamente, mentre l’infortunio di Cambiasso apre la strada per Thiago Motta, che viene schierato titolare.

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Chivu, Nagatomo; Stankovic, Thiago Motta, Kharja; Sneijder; Pazzini, Eto’o.
A disposizione: Castellazzi, Materazzi, Natalino, Obi, Mariga, Coutinho, Pandev. all: Leonardo

Indisponibili: Samuel, Milito, Cordoba, Ranocchia, Cambiasso
Squalificati: Maicon
Diffidati: Pazzini, Nagatomo, Eto’o
Altri: Orlandoni

Mario Petillo