India: aereo pilotato da una donna, passeggero blocca il volo

India. “non voglio morire”. Questo l’urlo di un  passeggero imbarcato  su un volo “Indigo”, diretto a Mumbai e in partenza da New Delhi. Forse seguendo il vecchio quanto infondato detto “donna al volante pericolo costante”, nella sua versione aerea,  un uomo di mezza età, appena udita la voce del capitano si è spaventato a morte, ha chiamato immediatamente una hostess e  ha costretto quest’ultima a farlo scendere dal velivolo.  Questo perchè il capitano in questione era di sesso femminile Il passeggero, un indiano sulla quarantina, a quanto pare non voleva proprio saperne di mettere il proprio viaggio nelle mani di una donna.

La notizia è stata riportata dal quotidiano “The Hindu”. L’uomo è stato fatto scendere accompagnato dagli agenti di sicurezza. Una volta sceso è però improvvisamente tornato sui suoi passi, pentendosi della figura fatta pochi minuti prima. E così, con tante e sacrosante scuse alla “capitana” e al personale di bordo, l’aereo ha potuto prendere il volo, con una quarantina di minuti di ritardo, causati parzialmente anche da una consistente foschia nei dintorni dell’aeroporto.

A.S.