Liga, 25^ giornata: il Real Madrid si ferma al palo, Barcellona di nuovo a +7

LIGA SPAGNOLA, 25^ GIORNATA – Il Real Madrid frena a La Coruna, Guardiola ringrazia e vola a +7. La 25^ giornata della Liga, 6^ del girone di ritorno, vede il nuovo allungo del Barcellona, che si impone sul campo del Maiorca (video in basso) e si riprende i punti persi due settimane fa a Gijon.

FUNZIONA L’ATTACCO BLAUGRANA – Le assenze dei vari Victor Valdes, Puyol, Dani Alves e Xavi si fanno sentire, e per mezz’ora il Barcellona soffre contro un bel Maiorca. Quando i catalani decidono di accelerare, però, per i padroni di casa non c’è nulla da fare. Al 38′ Keita scucchiaia in mezzo all’area, Messi controlla e di testa, con un pallonetto, firma l’1-0. A inizio ripresa gran palla in profondità di Busquets, il Maiorca sbaglia il fuorigioco, Villa supera il portiere e raddoppia. Non passano neanche 10′ e arriva il tris, con un gran destro a giro di Pedro.

DUE PALI FERMANO MOURINHO – E così gli uomini di Guardiola allungano nuovamente su Real Madrid, che sul campo del Deportivo La Coruna si deve accontentare dello 0-0. Mourinho sceglie Kakà e Benzema dal primo minuto, ma la scelta non dà i frutti sperati e per un’ora i blancos creano poco. Lo Special One corre ai ripari, toglie l’ex milanista e manda in campo Di Maria e Adebayor: la gara cambia volto, ma il Real si ferma ai pali dello stesso Adebayor al 79′ e di Cristiano Ronaldo all’82’.

VALENCIA CORSARO, VILLARREAL BLOCCATO – Alle spalle delle due big consolida il proprio terzo posto il Valencia, che sul campo dell’Athletic Bilbao va sotto 1-0 (gol del solito Llorente), soffre tremendamente per settanta minuti ma poi capovolge il risultato con Mata e Jonas. Perde terreno il Villarreal: le fatiche della gara di Europa League con il Napoli si fanno sentire e soltanto un gol di Nilmar nei minuti di recupero salva il Sottomarino giallo a Santander. Dopo quattro sconfitte consecutive l’Espanyol rialza la testa, travolge la Real Sociedad e si porta al 5° posto. Stasera sfida della disperazione tra Malaga ed Almeria: chi perde ha un piede in Seconda Divisione.

LIGA, 25^ GIORNATA

Sabato
Atletico Madrid-Siviglia 2-2 (41′ pt Negredo [S], 2′ st Koke [A], 21′ st Rakitic [S], 31′ st Reyes [A])

Espanyol-Real Sociedad 4-1 (41′ pt Alvaro, 43′ pt Estrada [R], 9′ st Sergio Garcia, 36′ st Callejon, 46′ st Marquez)

Sporting Gijon-Real Saragozza 0-0

Maiorca-Barcellona 0-3 (38′ pt Messi, 12′ st Villa, 21′ st Pedro)

Deportivo La Coruna-Real Madrid 0-0

Ieri
Hercules-Getafe 0-0

Levante-Osasuna 2-1 (41′ pt Pandiani [O], 44′ pt Ballesteros, 5′ st Felipe Caicedo)

Racing Santander-Villarreal 2-2 (3′ pt Nahuelpan [R], 21′ st Ruben [V], 23′ st Dos Santos [R], 46′ st Nilmar [V])

Athletic Bilbao-Valencia 1-2 (14′ pt Llorente [A], 26′ st Mata, 36′ st Jonas)

Oggi
Malaga-Almeria – ore 21.00

CLASSIFICA
Barcellona 68
Real Madrid 61
Valencia 51
Villarreal 47
Espanyol 40
Athletic Bilbao 38
Siviglia 35
Atletico Madrid 34
Real Sociedad 34
Getafe 32
Maiorca 31
Racing Santander 29
Levante 27
Deportivo La Coruña 27
Hercules 26
Osasuna 25
Sporting Gijon 25
Real Saragozza 24
Almería* 21
Malaga* 20
[* una partita in meno]

Pier Francesco Caracciolo