Roberto Giordi presenta il suo primo album, si parte da Roma il 5 marzo

Con il mio nome” è il titolo del primo album di Roberto Giordi, uscito lo scorso 25 gennaio per Oddtimes records/Egea. Un lavoro raffinato, ricercato, equilibrato con sonorità emozionanti (sono lo stesso Roberto e Fabrizio Gatti a contribuire alle musiche dell’album) arricchite dai testi di Alessandro Hellmann.

Ciliegina sulla torta per il lavoro dell’artista partenopeo è rappresentata dalla straordinaria partecipazione del Solis String Quartet che entra con le sue dinamiche in ben cinque brani.

Canzoni nate, talvolta, in modo singolare, come raccontato dal cantante in un’intervista per www.bravonline.it: «Alcune canzoni sono nate persino mentre eravamo al telefono. Mi è capitato spesso di chiamarlo durante uno dei miei viaggi in auto e canticchiargli una melodia e dopo nemmeno un’ora mi vedevo arrivare il suo sms con i versi che gli erano venuti in mente sulla melodia che gli avevo cantato. Fortunatamente non mi sono beccato ancora nessuna multa per tale infrazione. Ad ogni modo di regola accade questo: io gli invio le mie registrazioni amatoriali utilizzando per la melodia parole che non appartengono a nessuna lingua esistente al mondo e lui mi rimanda il testo in italiano».

Per chi volesse ascoltare dal vivo Con il mio nome sono previste alcune date lungo tutta l’Italia:
sabato 5 marzo ROMA, Teatro Le Maschere;

giovedì 31 marzo BOLOGNA, Il Posto;

venerdì 1 aprile MILANO, Arci Groove;

sabato 2 aprile TORINO, Caffè Basaglia.

Valeria Panzeri