Inter, Castaignos si presenta: “Noi più forti del Milan”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:06

INTER, CASTAIGNOS SI PRESENTA. Ha solo 18 anni, ma Luc Castaignos ha già fatto capire ai suoi nuovi tifosi di che pasta è fatto. Il futuro attaccante dell’Inter ha infatti rilasciato delle piccate dichiarazioni ai futuri rivali del Milan, nel corso di un’intervista a Sky che è arrivata a margine delle visite mediche effettuate a Milano.

“ESSERE QUI E’ UN SOGNO” – Le prime parole da interista rilasciate da Castignos a Sky sono state le seguenti: “Sono molto felice di aver firmato il contratto con l’Inter, perchè questa è una grande società. Credo che sia il sogno di qualunque ragazzo di 18 anni venire a giocare qui. Tornerò qui a luglio, per preparami per la nuova stagione. Spero di avere la maglia numero 30, che è quella che indosso per ora al Feyenoord. Devo dire però che la maglia dell’Inter è davvero bella, e che il mio nome ci sta molto bene sopra“.

“L’INTER E’ LA MIGLIORE AL MONDO” – Nel corso della sua intervista a Sky, Castaignos ha riempito di lodi la sua futura squadra, ed ha anche mandato qualche messaggio al Milan, facendo già capire di essere entrato in pieno clima derby. “Per me l’Inter è il più grande club del mondo– ha detto il giovane attaccante olandese, che poi ha aggiunto –Ha infatti vinto di tutto sia in Italia che in Europa. Ho visto alcune partite dei nerazzurri, e devo dire che hanno dei giocatori forti e di talento come Eto’o, Zanetti, Milito e Cambiasso. Secondo me vinceranno sia il Campionato che il match di ritorno di Champions contro il Bayern Monaco“. Sui rivali rossoneri Castaignos ha dichiarato invece che “Al momento l’Inter è più forte del Milan. Van Basten? Era un grande giocatore, ma non aveva addosso i colori giusti. Quelli ce li ha ora Sneijder, che gioca nella squadra giusta“.

GAFFE CON LEONARDO – Prima di congedarsi dai giornalisti di Sky, Castaignos ha parlato di Mourinho e Leonardo. Del primo il futuro giocatore dell’Inter ha detto che “E’ un ottimo allenatore, che ha fatto benissimo qui, vincendo di tutto“. Sul brasiliano c’è stata invece una gaffe del giovane calciatore olandese: “L’unica cosa che so di lui è che prima era un grande difensore“.

Simone lo Iacono

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!