Come un delfino, il successo di una fiction

Ha avuto un successo strepitoso la mini serie Come un delfino, andata in onda nel prime time martedì 1 e mercoledì 2 marzo scorsi. La seconda puntata ha registrato addirittura un dato come 8 milioni di telespettatori, vale a dire il 40% di share sul pubblico attivo. Una storia molto bella di riscatto sociale, di impegno e di passione per lo sport che ha suscitato interesse soprattutto nel pubblico giovane e in quello femminile.

Giancarlo Scheri, Direttore Fiction Mediaset ha dichiarato soddisfatto: “Il grande successo di questa fiction non é solo il risultato di un prodotto meravigliosamente scritto, diretto e recitato, ma anche la dimostrazione che il pubblico apprezza le grandi storie ricche di contenuti sociali: la lotta alla criminalità, lo sport inteso come strumento per il riscatto sociale, il suo alto valore formativo ed educativo sui giovani.” E Scheri ringrazia tutti coloro che hanno permesso un tale successo: “Voglio ringraziare Raoul Bova che di questa fiction non é solo il magistrale protagonista ma anche, insieme a sua moglie Chiara Giordano, il produttore. E poi Stefano Reali, grande regista e, insieme a Peter Exacoustos e Chiara Laudani, sceneggiatore. Tutto il cast, da Ricky Menphis a Maurizio Mattioli a Barbara Bobulova a tutti i ragazzi. E poi, il maestro tra i maestri Ennio Morricone, autore di una colonna sonora memorabile. Un ringraziamento particolare va anche a tutti coloro che ci hanno aiutato alla costruzione di questo meraviglioso progetto, in particolare il CONI, la FIN e la Polizia di Stato.

Caterina Cariello