Tennis, la matematica indica il migliore di sempre: è Jimmy Connors

TENNIS CONNORS MIGLIORE DI SEMPRE – E’ Jimmy Connors il miglior tennista della storia? La matematica dice di sì: stando ad una graduatoria stilata dalla rivista “Plos One”, basata su una serie di dati statistici e calcoli aritmetici, “Jimbo” sarebbe il miglior giocatore di sempre. Sul podio con lui, Ivan Lendl e John McEnroe. Miglior giocatore in attività? Roger Federer, settimo.

“Jimbo” batte tutti – Quindi Jimmy Connors, matematicamente parlando, è il miglior tennista della storia. Segue il ceco Ivan Lendl, mentre il terzo gradino del podio lo occupa il genio ribelle di John McEnroe.
Per trovare un tennista in attività bisogna guardare la casella numero 7: spunta Roger Federer. Solo 24° l’attuale numero 1 Rafa Nadal.

Criteri – La classifica è stata studiata e creata dall’italiano Filippo Radicchi, ricercatore della Northwestern University. Lo scienziato spiega: “Abbiamo elaborato una serie di dati che riguardano statistiche sui match dal 1968 in poi. Si è creata una classifica dove è più importante aver vinto poche partite contro i migliori del mondo che tante contro giocatori di livello inferiore: Connors è in testa perché ha avuto una carriera molto lunga che gli ha permesso di vincere moltissimi incontri”.

Tennisti del momento – Radicchi puntualizza: “E’ ovvio che i tennisti di oggi sono sfavoriti: la loro carriera è in corso di svolgimento e abbiamo meno dati su di loro. Tra 10 anni ci siamo riproposti di stilare una nuova graduatoria: potrebbero esserci tante sorprese”.

Edoardo Cozza