Ricordo di Giorgio Almirante: fischi e insulti per Fini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:27

fini almirante
Questa mattina una folla di sostenitori ha omaggiato Giorgio Almirante, ex leader del Movimento Sociale Italiano, scomparso nel maggio del 1988.

Hanno preso parte alla commemorazione la moglie, Donna Assunta Almirante, e il ministro per la Difesa, Ignazio La Russa, mentre numerosi fischi e insulti sono stati riservati al presidente delle Camera, Gianfranco Fini.

“E’ una bella giornata, sono venuta a rivedermi nel film con mio marito”, ha affermato Donna Assunta.

Il ministro La Russa ha elogiato l’ex leader dell’Msi come “un esempio di coerenza, onestà, linearità e di rispetto degli avversari, un grande leader politico, un grande oratore e un uomo che ha saputo insegnare molte cose ai giovani”.

Fischi per Gianfranco Fini, accolto anche da vari insulti dai 480 sostenitori di Almirante quando è apparso per la prima volta durante il documentario.

Il ministro per la Difesa ha però puntualizzato che Almirante “non ha sbagliato chiamando Fini quale suo successore, è stato Fini, semmai a sbagliare”. La scelta dell’ex leader Msi fu “la strada migliore da prendere”, secondo La Russa.

Anche Donna Assunta ha speso parole poco tenere per l’attuale leader Fli, “Fini? Non mi interessa e poi perché rovinarsi questa giornata visto che Milano mi offre il ricordo di Giorgio”. La moglie di Almirante ha comunque ringraziato la platea del Teatro San Babila “per la gioia che continuate a farmi vivere pensando a quello che questo uomo ha fatto per me e per tutti voi”.

Quando ad Ignazio La Russa è stato chiesto un parere sulle recenti affermazioni di Fini sul pentimento di aver “consegnato la destra al Pdl”, il ministro ha ribattuto: “Oggi parliamo di Almirante, non di Fini. Ha detto che si è sbagliato? Ah beh!”.

A commemorare Giorgio Almirante, anche il coordinatore regionale del Pdl, Mario Mantovani, la coordinatrice provinciale del Pdl e assessore regionale, Viviana Beccalossi.

 

 

 

Carmine Della Pia

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!