Classifica Serie A 28^ giornata

CLASSIFICA SERIE A – La 28^ giornata di Serie A permette a Milan e Inter di allungare sul Napoli, diretta inseguitrice fermata sullo 0-0 in casa dal Brescia di Iachini. Vittorie importanti in zona Champions per Lazio e Udinese che battono rispettivamente tra le mura amiche Palermo e Bari. In coda successo importante per il Cesena sul campo della Sampdoria. Proprio i romagnoli agguantano in classifica il Lecce fermato in casa dalla Roma.

VITTORIE CAPITOLINE – Ad aprire la 28^ giornata è stato l’anticipo del venerdì tra Lecce e Roma. I giallorossi della capitale espugnano per 1-2 il Via del Mare grazie ad un rigore trasformato al 90′ da Pizarro. Successo anche per i rivali della Lazio che nel posticipo contro il Palermo del neo-tecnico Serse Cosmi si sono imposti per 2-0 grazie alla doppietta di Sculli nel primo tempo. L’anticipo delle 12.30 tra Sampdoria e Cesena si è concluso sul punteggio di 2-3 per gli ospiti, risultato che ha sancito l’allontanamento di Di Carlo dalla panchina blucerchiata.

LE MILANESI ALLUNGANO – Ancora una sconfitta interna per la Juventus di Del Neri che si è arresa alla capolista Milan vittoriosa per 0-1 grazie ad un gol di Gattuso. Spettacolare invece la gara di San Siro tra Inter e Genoa: il primo tempo si chiude sullo 0-1 per gli ospiti, ma nel secondo tempo l’Inter riesce prima a pareggiare con Pazzini e poi a straripare grazie alla doppietta di Etoo e le reti di Pandev e Nagatomo. Inutile il gol di Boselli che firma il 5-2 finale.

ZONA EUROPA – Si ferma il Napoli di Mazzarri che impatta sul muro del Brescia al San Paolo: 0-0 il risultato finale con tante proteste dall’ambiente partenopeo. Non si ferma più l’Udinese che vince anche contro il Bari grazie ad un rigore trasformato dal solito Di Natale. Ritorna alla vittoria la Fiorentina che batte in casa il Catania per 3-0 scacciando così via le zone basse della classifica. Pareggio spettacolare tra Bologna e Cagliari (2-2) con l’ultimo gol degli emiliani siglato al 94′. Finisce infine a reti inviolate lo scontro di Verona tra Chievo e Parma.

CLASSIFICA
Milan 61
Inter 56
Napoli 53
Lazio 51
Udinese 50
Roma 46
Juventus 41
Palermo 40
Cagliari 39
Fiorentina 37
Bologna 36 (-3 punti)
Genoa 35
Chievo 32
Sampdoria 31
Parma 29
Catania 29
Cesena 28
Lecce 28
Brescia 25
Bari 16

Giuseppe Carotenuto