Grande Fratello: il fratello di Guendalina contro gli autori

Il fratello di Guendalina Tavassi punta il dito contro gli autori del Grande Fratello 11 accusandoli di pilotare la trasmissione nonché di aver architettato la futura uscita di Guenda perché la ragazza non vorrebbe sottostare alle loro “regole”, sempre ammesso che ci sia realmente una cospirazione in corso.
Ecco le parole del ragazzo:  “Gli autori del GF11 vogliono eliminare Guendalina al più presto perché ritenuta personaggio ormai scomodo in quanto si è più volte ribellata alle loro disposizioni dicendolo anche pubblicamente e malgrado i loro tentativi di censura qualcosa è emerso lo stesso. Ormai hanno spremuto Guendalina a dovere e non hanno più bisogno di lei. Non vi fate prendere in giro perché è quasi tutto falso”

Una e vera propria cospirazione in piena regola anche secondo il parere del 39enne siciliano Sergio Nicosia, trattasi di un potenziale concorrente che, però, non ha mai avuto accesso alla casa essendosi classificato sedicesimo sui 15mila candidati reclutati mediante concorso on-line. Nicosia aveva svelato in anteprima l’eliminazione di Angelica Livraghi e ora scommette sull’eliminazione di Guendalina.

Sergio Nicosia pare proprio essere beninformato e, dopo queste previsioni, si sbilancia ulteriormente anticipando che in finale al GF11 andranno RosaJimmy,FerdinandoAndrea e a vincerlo sarà un uomo. Ecco le sue parole su Facebook “Vi anticipo l’eliminato di lunedì 14/03/2011. Sarà una eliminazione senza storia con gli italiani che voteranno per una concorrente che già è stata sacrificata dagli autori per essersi ribellata al copione dato che non ha accettato la love story (recitata come tutte quest’anno) con Raoul Tulli ma soprattutto, ha commesso l’errore di svelare i meccanismi delle nominations non rendendosi conto che potesse essere ascoltata da milioni di italiani”.

C’è un solo particolare che non quadra, se davvero tutte queste voci fossero vere come mai alcune persone sarebbero informate circa le strategie degli autori?

V.P.