Liam Gallagher ricomincia dai Beady Eye: con Noel è finita per sempre

Liam Gallagher, purtroppo per i nostalgici del brit-pop anni Novanta, è ormai ufficialmente l’ex frontman di un gruppo che rimarrà, quantomeno, leggenda: gli Oasis. Il cantante arriverà da solo a Milano, con la sua nuova band, i Beady Eye, ed è sold out. Ma come dimenticare Liam e Noel perché gli Oasis sono sempre stati un mostro a due teste in bilico fra l’apollineo e il dionisiaco, tra la voglia di rivincita e l’incapacità, per i fratelli Gallagher, di trovare un’equilibrio. Successi clamorosi, per un certo periodo il mondo intero ai loro piedi e i due mancuniani impegnati a farsi la guerra. Finché, alla fine, la corda si è spezzata e gli Oasis sono finiti.

Racconta Liam, trentottenne carismatico leader dei Beady Eye, in un’intervista a Vanity fair che la rottura era ormai inevitabile: “Non vedo mio fratello dalla sera dell’ultima lite, a Parigi. Ma non mi manca: so che è sempre lo stesso, sempre bruttissimo. Credo che nemmeno lui voglia vedere me: siamo stufi l’uno della faccia dell’altro.”

Dopodiché aggiunge dei particolari alquanto pesanti legati a questioni strettamente familiari mai sopite e perdonate dal più giovane dei fratelli Gallagher: “Vuole sapere la verità? Mio padre picchiava mia madre, e la sola persona che si metteva in mezzo, per proteggerla, ero io. Anche se ero il più piccolo dei fratelli. Gli altri due si nascondevano impauriti. È quello il motivo per cui stavo sempre con mia madre. Adoro mia madre, è la più bella cosa del mondo”

Infine Liam fa cadere definitivamente il sipario sul gruppo che ha incantato milioni di persone sfornando pezzi che nessuno, ma davvero nessuno, non ha mai sentito nemmeno una volta: “Gli Oasis sono finiti, non torneranno mai più insieme. Questa volta abbiamo litigato per motivi familiari nostri, precedenti a tutto, anche alla band. La tensione era arrivata alle stelle.”

Ma forse, gli Oasis, erano già sul viale del tramonto dopo il quinto disco Heathen Chemistry. Quanta nostalgia però…

Valeria Panzeri