Probabili formazioni Tottenham-Milan: Bale ci sarà, dubbio Boateng

PROBABILI FORMAZION TOTTENHAM-MILAN    Questa sera, alle ore 20.45, andrà in scena Tottenham-Milan, match di ritorno degli ottavi di finale della Champions League. Al White Hart Lane i rossoneri si trovano costretti a ribaltare il risultato dell’andata, in cui gli Spurs si imposero per 1-0 grazie alla rete di Peter Crouch. Qualificazione difficile, ma non impossibile, per il Milan, che contro gli inglesi dovrà sfoderare una grande prestazione anche, se non soprattutto, sotto il profilo del ritmo. Tra le mura amiche gli uomini di Redknapp puntano moltissimo sulle loro straordinarie qualità fisiche e atletiche, capaci di mettere in difficoltà chiunque. Se poi si tiene conto del fatto che, in virtù del risultato dell’andata, gli inglesi non sono costretti a fare a tutti i costi la partita, si capisce come per Allegri si profili una prova veramente ardua.

TOTTENHAMRedknapp recupera Gareth Bale che, dopo i 20 minuti giocati durante l’ultimo turno di campionato, dovrebbe riprendere possesso della sua fascia di competenza. In difesa, Hutton e Assou-Ekotto occuperanno le corsie laterali, con Dawson e Gallas a presidiare la zona centrale. Sandro e Modric saranno i centrali di centrocampo, con Lennon e Bale a garantire spinta sugli esterni. Come all’andata, Van der Vaart agirà dietro l’unico punto di riferimento offensivo, Peter Crouch.

Ecco il probabile schieramento:

(4-4-1-1) Gomes; Hutton, Dawson, Gallas, Assou-Ekotto; Lennon, Sandro, Modric, Bale; Van der Vaart; Crouch. A disp. : Cudicini, Corluka, Woodgate, Palacios, Kranjcar, Defoe, Pavlyuchenko. All. Redknapp.

MILAN – Allegri non intende stravolgere in alcun modo il modulo della squadra: è necessaria una grande prestazione e per questo serve la tranquillità di conoscere perfettamente la disposizione tattica. La difesa sarà la stessa della sfida con la Juventus: Nesta e Thiago Silva giocheranno centrali, con Abate a destra e Jankulovski confermato sull’out di sinistra. Seedorf farà da playmaker davanti alla difesa, con accanto il francese Flamini e Boateng, che Allegri sta cercando di recuperare in ogni modo. Se il ghanese non doveese farcela, è pronto il tedesco Merkel. Robinho giocherà da trequartista, posizione in cui ha reso al meglio in questa stagione, alle spalle del duo Pato-Ibrahimovic.

Ecco la probabile formazione:

(4-3-1-2) Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Jankulovski; Seedorf, Flamini, Boateng; Robinho; Pato, Ibrahimovic. A disp. : Amelia, Oddo, Yepes, Papastathopoulos, Legrottaglie, Antonini, Strasser, Merkel. All. Allegri.

Alberto Ducci