Milano, vicesindaco: “Spray al peperoncino per la polizia”


I poliziotti di Milano gireranno armati di spray al peperoncino.

È quanto propone il vicesindaco e assessore alla Sicurezza di Milano, Riccardo De Corato.

“Entro una decina di giorni arriveranno 26 dispositivi già ordinati, che verranno dati in uso a vigili istruttori di difesa personale e tecniche operative. Se il test si rivelerà positivo verrà presa in considerazione l’estensione della fornitura a tutti gli agenti che effettueranno servizi esterni sia per la sicurezza sia per la mobilità”, afferma.

Non sarà uno strumento di offesa, bensì un’ulteriore difesa personale in caso di attacchi fisici diretti.

Mentre l’opinione dei vigili stessi si divide in entusiasmi e perplessità, l’opposizione ha già bollato l’iniziativa come inutile e poco adatta.

Il candidato sindaco per il centrosinistra, Giuliano Pisapia, biasima “l’ennesimo tentativo di militarizzare la polizia”, perché “i cittadini hanno bisogno di istituzioni che comunichino serenità, e non di un vicesindaco che agita continuamente gli spettri della paura perché non ha altre idee da proporre alla città”.

Il capogruppo Pd in consiglio comunale, Pierfrancesco Majorino, invece, solleva un’altra questione di cui il sindaco Letizia Moratti e il vice dovrebbero occuparsi: “Invece di dare gli spray ai vigili, la Giunta Moratti pensi a dare le divise ai vigili, visto che il centrodestra ha proposto di tagliarle dal bilancio. Si tratta delle solite fesserie di De Corato che dovrebbe spiegarci perché lui e il sindaco Moratti hanno tagliato in questi anni 480 uomini della polizia locale rispetto ai tempi della Giunta Albertini”.

Pronta la difesa di De Corato, che cita anche esempi analoghi in paesi da lui definiti “rossi”, ovvero amministrati dal centrosinistra: “Pisapia e Majorino hanno come sempre perso una buona occasione per fare silenzio. Mentre bocciano senza appello gli spray al peperoncino, la rossa Genova, dopo una sperimentazione di sei mesi, ha intenzione di estenderne l’uso a tutto il Corpo dei vigili, visti gli ottimi risultati. E un’altra amministrazione di centrosinistra, Modena, lo usa da tempo. Se queste sono fesserie allora sono in buona compagnia”.

Carmine Della Pia