Home Tempi Postmoderni Scienze

Gli uomini e gli anticoncezionali

CONDIVIDI

Si sa: la maggior parte dei maschietti spera vivamente di incontrare una donna che sia bella, snella, simpatica, intelligente e…che prenda la pillola. L’idea di dover indossare un preservativo non va affatto a genio alla maggior parte degli uomini, che per diversi motivi preferirebbero avere a che fare con una donna che utilizzi metodi anticoncezionali alternativi al profilattico. Sebbene il condom sia l’unico fra gli anticoncezionali a proteggere non solo da eventuali gravidanze indesiderate, ma anche dal possibile contatto con malattie sessualmente trasmissibili, gli uomini preferiscono da sempre il coito interrotto o, meglio ancora, la pillola.
Comprendere i maschietti che detestano i profilattici non è, in fin dei conti, difficile: il momento in cui il preservativo deve essere indossato è indubbiamente imbarazzante. Inoltre sono pochi i preservativi che permettono di vivere il rapporto sessuale, a livello sensoriale, come lo si vivrebbe se non si indossasse nulla. Ammesso e non concesso che i maschietti abbiano ragione, bisogna invitare, comunque, questi ultimi a prestare attenzione per quanto riguarda il sesso occasionale ed a sforzarsi di trovare dei profilattici che corrispondono alle proprie esigenze. La pillola, il cerotto o la spirale sono metodi anticoncezionali che possono essere adottati solo quando si ha a che fare con una donna che si frequenta da tanto o con la quale, comunque, si ha intenzione di intessere un rapporto duraturo. Se una sconosciuta dovesse proporvi di non utilizzare il preservativo fareste bene a non ascoltarla. Il sesso senza profilattico è decisamente un’esperienza più intensa, ma non bisogna essere così incoscienti da fidarsi di persone che non si conoscono. Ricordiamoci sempre che l’AIDS è solo una delle moltissime malattie sessualmente trasmissibili che esistono.
Vivete una relazione stabile e vorreste proporre alla vostra lei di iniziare a prendere la pillola? È lecito, ma ricordate di informarvi sempre prima circa le molteplici controindicazioni che tale farmaco possiede. È inutile ricordare, inoltre, che una scelta di questo tipo spetta solamente a lei, e che voi dovete semplicemente limitarvi a proporre.

M.C.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram