Tumori: nano diamanti come cura

La medicina potrebbe essere arrivata ad una nuova scoperta per aiutare la lotta al tumore. Un metodo meno invasivo e più mirato, per ottenere gli stessi risultati delle tecniche che spesso rendono i pazienti deboli e stressati psicologicamente.

Un team della Northwestern University ad Evanston in Illinois, composto da ingegneri, scienziati e medici, nel tentativo di trovare una soluzione al trattamento di questi tumori ha pensato di usare delle piccole particelle di carbonio, come veicolo per la somministrazione dei farmaci. I ricercatori hanno usato i nano-diamanti, particelle di carbonio del diametro di 2/8 nanometri, legati con la doxorubicina, un farmaco chemioterapico.

Lo studio “Nanodiamond Therapeutic Delivery Agents Mediate Enhanced Chemoresistant Tumor Treatment” pubblicato su Science Translational Medicine, ha preso in considerazione due tipi di tumore, quello al fegato e quello al seno, tra i più resistenti all’azione dei farmaci.

Lo studio è stato effettuato su due gruppi di topi trattati con due tipi diversi di composti diversi: uno con il composto nano-diamanti e doxorubicina e l’altro solo con il farmaco, scoprendo che il gruppo trattato con il composto presentava livelli del farmaco, fino a 10 volte maggiori rispetto all’altro gruppo, che il chemioterapico restava in circolo per un periodo maggiore.

Il risultato dello studio ha portato a importanti rivelazioni: una significativa riduzione della massa tumorale, un aumento dei tassi di sopravvivenza ed una maggiore sicurezza evidenziata da una riduzione degli effetti collaterali rispetto all’impiego del solo farmaco. Il composto, infatti, non ha mostrato effetti negativi sulla conta dei globuli bianchi, che è una delle cause principali d’interruzione del trattamento.

Per il team americano, i nano-diamanti possiedono delle caratteristiche che li rendono un modo ideale per la somministrazione dei farmaci, senza dimenticare, che il processo per arrivare al composto nano-diamanti/farmaco è poco costoso.

Daniela Ciranni