Terremoto Giappone: le iniziative di Lady Gaga e Katy Perry

lady gaga braccialetto
Lady Gaga si mobilita per i terremotati del Giappone. Seguono l’esempio altre star della musica americana, da Katy Perry ai Linkin Park.

L’eccentrica cantante di Born this way ha appena annunciato l’arrivo di un braccialetto creato personalmente. We pray for Japan, si legge sul cerchietto, in vendita dal prossimo 25 marzo al costo di 5 euro. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza alle vittime del terribile terremoto e del devastante tsunami che hanno sconvolto il Giappone.

Anche la cantante Katy Perry e il gruppo rock Linkin Park sensibilizzano i propri fan sul tema.

Sulle bacheche dei rispettivi spazi web e social network, sono molti i messaggi di solidarietà, così come gli inviti ad inviare aiuti e piccole ma significative cifre.

“Immaginate, se tutti mandassimo un messaggio con scritto Croce Rossa al 90999 raccoglieremmo oltre 60 milioni di dollari per gli aiuti al Giappone“, scrive Katy Perry.

Mike Shinoda dei Linkin Park, invece, ha disegnato una maglietta prossimamente in vendita.

Il bracciale di Lady Gaga è disponibile in pre-order sul sito ufficiale, mentre le vendite inizieranno il prossimo 25 marzo.

Da segnalare anche diverse iniziative da parte della multinazionale Apple e dalla Zynga Inc., società giapponese leader nel campo dei social games.

Sul sito www.downloadtodonate.org è possibile scaricare una raccolta di brani inediti a chi dona almeno 10 dollari, mentre P. Diddy e Chris Brown, star della musica statunitense, hanno invitato i propri fan a supportare i terremotati.

Su iTunes, immensa piattaforma digitale del marchio Apple, sarà possibile partecipare a donazioni che partono da un minimo di 5 dollari a un massimo di 200. Per ora è possibile accedervi solo se in possesso di un account americano, ma presto la raccolta, organizzata in collaborazione con la Croce Rossa, sarà aperta anche a tutti gli altri store.

Zynca Inc, infine, ha avviato una raccolta fondi con l’ausilio dei suoi social games. Tutti i giocatori, infatti, potranno donare fino al 100% del prezzo di acquisto della nuova collezione di giochi a favore del fondo Japan Earthquake Tsunami. L’iniziativa è organizzata in partnership con Save the Children.

Carmine Della Pia