Tennis, WTA Indian Wells: Kim Klijsters batte l’azzurra Sara Errani

TENNIS, WTA INDIAN WELLS-  La tennista italiana Sara Errani è stata eliminata al terzo turno del torneo WTA di Indian Wells dalla belga Kim Klijsters con il punteggio di 2 set a 1. A nulla è valso il momentaneo pareggio della tennista azzurra che aveva imposto alla sua avversaria il terzo set per decidere il match.

PARTITA VERA-  Quasi due ore di battaglia non sono bastate alla tennista bolognese Sara Errani per avere la meglio su Kim Klijsters, atleta belga attualmente numero due del ranking mondiale.
Esito sulla carta scontato, ma il campo ha detto che la ventiquattrenne tennista bolognese, numero quaranta del mondo, ha ben figurato contro un avversaria dall’esperienza e dalla caratura superiore, ma che ha sofferto il gioco preciso e regolare dell’italiana.
Nonostante si sia aggiudicata il primo set abbastanza agevolmente con il punteggio di 6-3, la Klijsters, che nel 2003 è stata numero uno del ranking per dieci settimane, ha poi dovuto cedere il passo nel secondo per 6-2 alla tennista emiliana.

TERZO SET DECISIVO- Nonostante la superficie preferita dalla Errani sia la terra rossa, la bolognese ha sfoderato, sul cemento dei campi californiani, un gioco di tutto rispetto e una tenuta atletica invidiabile che le ha permesso di tenere testa per larghi tratti e in maniera più che dignitosa alla sua più quotata avversaria.
Certamente più a suo agio invece la Klijsters sui campi di Indian Wells dove ha già trionfato due volte, nel 2003 e nel 2005.
Il terzo set, comunque, si conclude con il punteggio di sei giochi a quattro in favore della tennista belga, ma la lunga durata del match testimonia un incontro equilibrato, combattuto e teso, in cui la tenuta nervosa ha contato più di tecnica e gambe.
La delusione per il mancato passaggio del turno dell’azzurra è mitigata dalle parole a fine partita della Klijsters che, da vera campionessa, ha riconosciuto i meriti dell’avversaria sottolineandone le qualità.

Rosario Amico