Gemelline: Google Street a Cerignola quando Schepp si suicidò?

GEMELLINE SCOMPARSE. Il giallo delle gemelline svizzere scomparse continua a rimanere in sospeso tra gli innumerevoli interrogativi che circondano la vicenda di Alessia e Livia, le bimbe di appena sei anni di cui non si sa più nulla dalla fine del mese di gennaio quando furono prelevate dal padre, l’ingegnere quarantatreenne Matthias Schepp, con cui avrebbero dovuto passare un fine settimana, per poi essere riaccompagnate a scuola il mattino del lunedì successivo.
E’ iniziato proprio lì l’incubo per Irina Lucidi, la madre delle gemelline ed ex moglie di Matthias. La donna non ha più rivisto le proprie figlie e in pochi giorni si è ritrovata risucchiata in una spirale di angoscia e terrore: Schepp si suicidò il 3 febbraio nei pressi della stazione di Cerignola, in provincia di Foggia, mentre delle figlie non si seppe più nulla.
O meglio, a dire il vero, qualche notizia giunse a Irina, sotto forma di una lettera inviata dall’ex marito: Matthias annunciava di aver ucciso Alessia e Livia e che era giunta anche per lui il momento di farla finita.
A quella confessione la mamma delle bimbe non ha mai voluto credere e così ha iniziato l’odissea delle ricerche: Svizzera, Francia, Italia, le si cerca dovunque.
Sul web si raccolgono disperatamente firme per una petizione in cui si chiede ai media di non far calare il sipario su una storia così triste, perché quella donna ha il diritto a riavere le proprie bambine. In ogni caso.

GOOGLE STREET A CERIGNOLA Nelle indagini attorno alla scomparsa di Alessia e Livia un insperato aiuto, secondo alcuni, potrebbe arrivare da Google e nello specifico dal servizio Street, ovvero il tour virtuale che ogni internauta può compiere per i luoghi di gran parte del mondo. Sul gruppo Facebook, creato dalla famiglia Lucidi per raccogliere le testimonianze di chiunque possa aver informazioni sulle bambine, si è sparsa la voce secondo cui gli operatori di Google Street sarebbero stati in giro per Cerignola proprio nei giorni in cui si pensa che Schepp possa essersi recato in Puglia. Poco prima di gettarsi sotto a un treno.

S. O.