Bari, uomo ucciso con 4 colpi di pistola

Misterioso omicidio ieri sera a Bari. Un uomo, incensurato, è stato ucciso con 4 colpi di pistola in una delle piazze centrali del quartiere di Carbonara. Le forze dell’ordine stanno cercando di scoprire il movente e di rintracciare l’assassino. La vittima è il 39enne Giuseppe Mizzi. L’uomo è stato colpito alle spalle e in pieno viso, morendo sul colpo. Nel corso della sparatoria una pallottola vagante ha ferito anche una donna – che stava camminando sulla piazza – in maniera lieve ad una gamba. Secondo le prime ricostruzioni e le prime ipotesi formulate, l’assassinio di Mizzi rappresenterebbe una sorta di vendetta per il ferimento del 41enne Antonio Battista, uno degli uomini più importanti al servizio di un capoclan locale.

Questo agguato è avvenuto nella giornata di martedì, alle ore 17.30, in via Giulio Petroni: Battista ha subito una ferita alla mano che guarirà in una ventina di giorni. Il lavoro dei carabinieri è andato avanti tutta la notte. I militari hanno interrogati alcuni soggetti e sono andati alla ricerca di eventuali testimoni. Hanno inoltre effettuato alcuni controlli scientifici sulle mani e sugli abiti di persone sospette, andando alla ricerca di possibili tracce di polvere da sparo.

Gianluca Bartalucci