Cessione AS Roma, il ‘si’ degli americani slitta a fine mese

CESSIONE AS ROMA, IL ‘SI’ DEGLI AMERICANI SLITTA A FINE MESE – L’As Roma ha reso noto attraverso un comunicato ufficiale di aver prolungato il termine dell’esclusiva negoziale con Di Benedetto AS Roma LLC (il pacchetto statunitense che si sta occupando di rilevare la società giallorossa). Questo il testo:

“Con riferimento al processo di dismissione del pacchetto azionario di controllo in A.S. Roma, Compagnia Italpetroli comunica che, nella giornata del 16 marzo 2011, il Consiglio di Amministrazione di Roma 2000 S.r.l. – societa’ interamente controllata da Compagnia Italpetroli e che detiene la partecipazione di controllo in A.S. Roma – ha deliberato l’estensione del termine dell’esclusiva negoziale con Di Benedetto AS Roma LLC fino al 30 marzo 2011”.

Se tutto andrà come previsto è possibile che già dalla sfida contro la Juventus, in programma per il 3 Aprile all’Olimpico, la Roma avrà dei nuovi proprietari. Nel frattempo un piccolo ma importante segnale di rinnovo c’è già stato: da ieri è online il nuovo sito ufficiale della società capitolina. Un cambiamento che i tifosi auspicavano da tempo sottolineando spesso l’inadeguatezza del vecchio portale.

DONI “A FIRENZE SARA’ DURA” – Dopo molto tempo è tornato a parlare Doni, da qualche tempo di nuovo titolare inamovibile. Il portiere brasiliano si sta preparando per la sfida di Firenze: “Contro la Fiorentina sarà una partita molto difficile, è un momento in cui bisogna raggiungere i primi in classifica. Dovremo affrontarla come abbiamo affrontato il derby: essere tranquilli, motivati e sereni“.

Sulla corsa al quarto posto:Stiamo lavorando sodo tutti i giorni, ancora di più in campo, sia sulla parte fisica che tecnica oltre a confrontarci per quanto concerne quella psicologica. Adesso che è arrivato Montella abbiamo fatto un grande salto anche sotto questo aspetto.”

Nuova società, Coppa Italia e qualificazione in Champions: questi gli obiettivi da perseguire in questo finale di stagione. A Maggio poi si tireranno le somme su tutti i fronti, cominciando da quello tecnico dove in molti si augurano un vero e proprio repulisti.

Simone Meloni