Pippo Inzaghi e Alessia Ventura: tutto finito

 

LOVE STORY TERMINATA – Una storia durata quattro anni quella tra l’attaccante rossonero Pippo Inzaghi e la showgirl Alessia Ventura. L’idillio, iniziato un po’ per gioco, ha portato i due, negli anni, a costruire una relazione duratura o longeva, almeno fino a pochissimi giorni fa. La notizia della presunta rottura è riportata dal settimanale ‘Novella 2000’.

Pare, almeno da quanto denunciato dal giornale, che la coppia fosse in crisi da parecchio tempo. Lo scoop arriva come una doccia fredda, date le molteplici dichiarazioni d’amore e le dolci premure che la bella valletta del programma di approfondimento calcistico ‘Controcampo’, mandava tramite telecamere, alla sua dolce metà.

Si è parlato addirittura di un matrimonio imminente. Del resto in connubio valletta – calciatore è ancora di gran moda. A capo della crisi e della conseguente rottura una presunta relazione ‘extra coniugale’ tra il giocatore del Milan con la soubrette Marika Fuscio.

 Sempre il rotocalco, ‘Novella 2000’, l’estate scorsa aveva proprio raccolto un’intervista di lei, che dichiarava e ammetteva, appunto, una storia con il fuoriclasse. La Ventura agli antipodi della storia pare non abbia dato molto rilevanza al fatto che il suo nuovo fidanzato fosse considerato un vero e proprio latin lover.

A far destare le sue preoccupazioni le dichiarazioni d’amore rilasciate da Inzaghi: ‘E’ una donna stupenda, non mi sono mai innamorato, e lei, con la sua persona e la sua intelligenza, mi ha fatto avvicinare a questo sentimento. Aspettavo da molto tempo una donna come lei’.

 La showgirl, ed ex letterina, non ha fatto attendere una sua replica dicendo: ‘E’ un uomo magnifico, proprio l’uomo della mia vita’. Probabilmente ha provato per tutti questi mesi a far finta di niente e provare a perdonare la ‘marechella’ del giocatore. Il risultato sembra non esser riuscito dato le insistenti voci sulla rottura di questo rapporto.

Alessia Ventura, durante il programma ‘Controcampo’, ha sempre tifato per il suo uomo e per la squadra dove lavora, pur essendo una tifosa juventina, chissà se continuerà a proclamare ancora questo appassionato tifo ora che il suo idillio d’amore è finito.

Tiziana Di Cicco