Claude Monet da record. Venduta a Parigi tela per 2,7 milioni di euro

Il mercato dell’arte continua a far registrare cifre da record. La tela di uno dei protagonisti dell’Impressionismo, Claude Monet, è stata, infatti, venduta all’asta a Parigi, per ben 2 milioni e 788.200 euro, triplicando la stima iniziale. Ad annunciare la vendita, l’Hotel Druot che ha organizzato tutta la contrattazione. L’incasso dell’opera in questione, “La Promenade d’Argenteuil, un soir d’hiver 1875”, sarà devoluto al parigino Institut Pasteur. Nel corso della stessa asta è stata battuta per 619.600 euro anche una tela di Pierre-Auguste Renoir, “Portrait de jeune femme au chapeau fleuri”, custodita, senza interruzione, dal 1925 nella collezione privata della famiglia Haegel, proprietaria dei Grands Moulins de Pantin di Parigi, che ha ugualmente destinato l’incasso a vantaggio dell’istituto di ricerca francese.  L’Hotel Druot ha venduto per 154.900 euro anche un disegno firmato di Marc Chagall dal titolo “Etude pour la Resurrection, 1948”.

Valentina De Simone