Probabili formazioni Juventus-Brescia: Del Piero confermato, C. Zanetti non ce la fa

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-BRESCIA – Reduce dal pareggio di Cesena, ma senza vittorie dall’1-0 sull’Inter (da allora tre sconfitte ed il 2-2 in Romagna), la Juventus va alla ricerca di un successo che le manca da più di un mese. Per gli uomini di Del Neri la classifica sembra non aver più molto da dire (la zona Champions dista 11 punti e l’Udinese, quarta, viaggia con due marce in più) ma in corso Galileo Ferraris si avverte la necessità di invertire la rotta per evitare un tracollo verticale.

Il Brescia, avversario domani all’Olimpico, è squadra da prendere con le dovute precauzioni. La squadra di Iachini è considerata una vera e propria “ammazza grandi” (non più tardi di una settimana fa ha imposto il pari all’Inter) ed anche all’andata ha dimostrato il suo valore, bloccando sull’1-1 i bianconeri. Per i lombardi, inoltre, c’è l’assoluta necessità di fare punti, visto il penultimo posto a tre lunghezze dalla salvezza.

JUVENTUS – Brutte notizie per Gigi Del Neri. Felipe Melo non ha recuperato dal problema alla caviglia che lo affligge da un paio di settimane e non sarà a disposizione per la gara di domani. Con Sissoko out fino al termine della stagione, la coppia centrale in mezzo al campo sarà obbligatoriamente quella formata da Marchisio ed Aquilani. Per quanto riguarda Iaquinta, invece, la stagione è da considerarsi conclusa: l’attaccante calabrese ha subìto uno strappo in allenamento e starà fuori tre mesi.

Rispetta alla gara di Cesena non ci sarà Motta, acciaccato e comunque squalificato: il suo posto sarà preso da uno tra Grygera (favorito) e Sorensen. Barzagli ha smaltito l’influenza che lo ha costretto a saltare la trasferta di Cesena e si candida per un posto al centro della difesa al fianco di Chiellini. Confermata la coppia d’attacco formata da Matri e Del Piero: Toni, recuperato, è destinato alla panchina.

Juventus (4-4-2): Buffon; Grygera, Barzagli, Chiellini, Traoré; Krasic, Aquilani, Marchisio, Pepe; Matri, Del Piero.
A disposizione: Storari, Sorensen, Bonucci, Grosso, Buchel, Martinez, Toni. All. Del Neri

Indisponibili: Salihamidzic (in dubbio), Rinaudo (3 mesi), De Ceglie (1 settimana), Sissoko (3 mesi), Quagliarella (2 mesi), Felipe Melo (1 settimana), Iaquinta (3 mesi)

Squalificati: Motta (1)

Diffidati: Grosso, Matri, Krasic

Altri: Manninger

Ballottaggi: Barzagli-Bonucci 70%-30%; Grygera-Sorensen: 60%-40%

BRESCIA – Iachini ha già diramato l’elenco dei convocati che partiranno alla volta di Torino. Oltre a Zebina, Hetemaj e Caracciolo, tutti squalificati, nella lista mancano anche Cristiano Zanetti, che non ha recuperato dal risentimento ai flessori, e Berardi. Bega, acciaccato, tenterà un recupero in extremis, ma la sua presenza è in forte dubbio.

La formazione che domani scenderà in campo contro la Juventus sarà dunque molto diversa da quella che venerdì scorso ha fermato l’Inter. Nella difesa a tre, al fianco di Zoboli, agiranno Mareco ed Accardi. Cordova si piazzerà al centro del campo, mentre Daprelà si muoverà sulla corsia mancina. Davanti, al fianco di Diamanti, Eder prenderà il posto di Caracciolo.

Brescia (3-5-2): Arcari; Zoboli, Mareco, Accardi; Zambelli, Kone, Cordova, Vass, Daprelà; Diamanti, Eder.
A disposizione
: Sereni, Lasik, Kamalu, Baiocco, Possanzini, Lanzafame, Jonathas. All. Iachini

Indisponibili: Dallamano (3 mesi), Filippini (2 settimane), Berardi (2 settimane), C. Zanetti (1 settimana), Bega (in dubbio)

Squalificati: Zebina (1), Caracciolo (1), Hetemaj (1)

Diffidati: Caracciolo, Arcari, Lanzafame, Zoboli

Altri: Hrivnak, Nana, Leali

Ballottaggi: Daprelà-Bega 80%-20%

Arbitrerà il sig. Celi di Campobasso. Fischio d’inizio domani alle ore 15.00, Stadio Olimpico di Torino. Diretta tv su Sky Calcio 2 e Premium Calcio 1.

Pier Francesco Caracciolo