‘Friday’ di Rebecca Black: “La canzone più brutta della storia”

rebecca black
Friday di Rebecca Black è la canzone più brutta di sempre.

Questo è il giudizio unanime di pubblico e critica su un brano pop costruito su misura dalla Ark Music Factory su tale Rebecca Black, tredicenne americana col sogno della musica. Mentre qualcuno fa notare che il caso non sia per niente dissimile dal boom ottenuto improvvisamente da Justin Bieber, riviste specializzate e ascoltatori bocciano sonoramente il pezzo, ma si tratta di un flop d’eccezione: contrariamente alle bastonate, arriva anche una sorta di successo collaterale, con il boom di visualizzazioni su Youtube. Il brano stesso è entrato nella classifica americana di iTunes.

Bene o male, purchè se ne parli? Pare proprio di si. Friday non si discosta particolarmente da quanto cantato e ballato dai teenager americani dagli ultimi anni ’90 fino ai nostri giorni, qualcuno si dice concorde con la Black nell’invocare ad una forma gratuita di “cyberbullismo”. In sintesi, perché accanirsi tanto?L’illustre rivista Rolling Stone Usa ha speso, infatti, parole dure contro il progetto, definendo la canzone “straordinariamente stupida“.

Giungono, nel frattempo, informazioni sull’interprete del contestato pezzo. Proveniente da una facoltosa famiglia americana, Rebecca ha ricevuto in dono dai genitori una chiacchierata con i vertici di Ark Music Factory, una società di Hollywood che scrive e produce brani per ragazzini, canzoni prodotte su misura e commissionate con budget modesti. Sembra che la madre di Rebecca Black abbia sborsato circa duemila dollari per canzone e video super colorato. In barba alle critiche, la giovanissima è lusingata dal paragone con Bieber, la cui popolarità è esplosa proprio grazie a Youtube, qualche anno fa: “Sono davvero onorata di questo successo. Tantissime persone straordinarie e piene di talento adesso conoscono la mia canzone”. Inevitabili, a tal proposito, le canoniche parodie: impazza già la versione Bob Dylan di Friday, cantata con ingiustificato pathos.

Di seguito, vi proponiamo il videoclip (originale) di Friday.

Carmine Della Pia