La dieta rende nervosi ed aggressivi

La dieta rende più nervosi e stressati. A dimostrare questa tesi è uno studio della Northwestern University, pubblicato dal Journal of Consumer Research. Il risultato è che chi si sottopone ad un regime dietetico controllato subisce variazioni negative di umore ed ha più probabilità di comportarsi in modo aggressivo verso le persone che lo circondano. Mangiare in modo equilibrato e gustoso, oltre che essere una cosa salutare, è il modo migliore per vivere in modo sereno e felice. Alla base di questa tesi, vi sono alcuni esperimenti che hanno dimostrato come chi è a dieta può soffrire di stress e nervosismo. I ricercatori hanno chiesto ad un gruppo di persone di scegliere di mangiare una mela o una barretta di cioccolato e poi di guardare un film. Chi ha mangiato una mela ha preferito film con scene più forti, dove i temi principali erano la rabbia e la vendetta, mentre chi aveva mangiato la barretta di cioccolato, aveva preferito film più soft e accomodanti.

“Abbiamo dimostrato – spiegano gli autori – che esercitare l’autocontrollo aumenta la probabilità che le persone diventino aggressive verso gli altri, e che in particolare essere a dieta rende irritabili”. E’ stato poi testato come, le persone a dieta preferivano campagne pubbliche improntate sulla paura e sulle scene scioccanti (ad esempio una che chiedeva più fondi per la lotta ai criminali, rispetto ad altre che suscitavano sentimenti di tristezza). La dieta dunque porterebbe il soggetto a divenire stressato, nevrotico e colmo di rabbia e vendetta. “La ricerca ha dimostrato che chi sta cercando di controllarsi riguardo al cibo è più suscettibile – scrivono gli autori – e bisognerebbe tenerne conto nelle campagne contro l’obesità, scegliendo messaggi più positivi”. Gli studiosi dell’Università di Chicago e di San Diego, hanno dunque messo in evidenza l’effetto pro-stess causato dalla dieta ipocalorica. Insomma quelli “più in carne” ottengono il primato dei più sereni, estroversi e simpatici anche se peccano un po’ sul loro lato da top model.

Adriana Ruggeri