Silvio Forever: da venerdì 25 marzo nei cinema

Silvio Forever – Il prossimo venerdì 25 marzo esordirà nelle sale cinematografiche italiane il nuovo film intitolato “Silvio Forever“: la pellicola è stata accolta in modo molto caloroso a Roma da una platea ricca di giornalisti interessati a conoscere meglio il nuovo documentario scritto dagli autori de La Casta Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella e diretto da Filippo Macelloni e Roberto Faenza. L’obiettivo comune di questi quattro interpreti è stato quello di dare spazio alle vicende che hanno reso Silvio Berlusconi il personaggio di spicco che effettivamente è nella nostra penisola da circa una ventina d’anni.

Silvio Forever” rappresenta una sorta di vera e propria autobiografia non autorizzata, la cui trama viene raccontata in prima persona dal protagonista stesso. Si tratta di una progetto della durata di ottanta minuti, progetto nel quale vengono mostrate una serie di immagini di repertorio sottratte al web e ascoltati spezzoni con la voce dello stesso Berlusconi, il quale, proprio in occasione di questa pellicola, ha deciso di raccontarsi con aneddoti di vario genere tratti da interviste, interventi, dichiarazioni, comizi, articoli giornalistici, ecc ecc. Possibile che chi deciderà di vedere “Silvio Forever” scoprirà una persona diversa da quella che ogni giorno siamo abituati a vedere sul piccolo schermo. Una persona meno astratta e al contempo meglio definita. Tuttavia è anche possibile che questa scoperta non verrà fatta da un pubblico molto numeroso, perché risulta abbastanza difficile spostare la cosiddetta massa al cinema per vedere una vicenda che a parere di molti può risultare come troppo di parte.

Nonostante tutto siamo e restiamo molto curiosi di conoscere l’esito del botteghino, ma soprattutto l’opinione di tutti quegli spettatori che decideranno di pagare il biglietto per andare a vedere sul grande schermo questa particolare veste del proprio Presidente del Consiglio.

Alice Sommacal