‘Hop’, Facchinetti e Argentero i doppiatori

 

Nuova coppia – gli ideatori del film di animazione ‘Cattivissimo me’ si preparano alla Pasqua con un nuovo incredibile cartone: ‘Hop’. Il film racconta di due personaggi, che si rifiutano di crescere: il coniglio C.P e il trent’enne Fred De Lepris. Il primo sta per essere nominato, in sostituzione del padre ormai in ‘pensione’, ‘coniglio pasquale’, ma rifiuta il ruolo e scappa. Il secondo non riesce proprio a far parte del mondo degli aldulti. Il sogno del casseto di C.P. è quello di poter diventare un famoso batterista e una celebrità di Hollywood. Decide di scappare dall’isola di Pasqua, e approda a Los Angeles. Qui viene investito da Fred, che dovrà prestare le appropriate cure all’animaletto ribelle, accogliendolo nella propria casa. Nell’abitazione  di Fredci sarà un grande scompiglio, che sconvolgerà la vita dell’immaturo ragazzo. L’incontro tra i due protagonisti, cambierà le loro esistenze spingendoli a crescere.

Nella versione italiana, Dj Francesco offre le proprie corde vocali al conigli aspirante musicista. Molti i modi di dire nel linguaggio usato spesso dai ragazzi italiani: ‘scialla’, ‘strabello’, ‘è uno sballo’. Pare che questi termini siano stati suggeriti al primogenito, del più famoso Facchinetti, dal figlio di Alessia Marcuzzi. Francesco Facchinetti, nella conferenza stampa, tenutasi a Roma, per la presentazione del film dice: ‘tutti i genitori dovrebbero imparare a non assecondare i vizi dei figli, ma le passioni’. Compagno di avventure del film l’attore Luca Argentero, ex concorrente del Grande Fratello, che interpreta il trent’enne Fred. Egli dichiara: ‘Mio sento molto vicino al film, perchè anch’io, come il piccolo C.P. Avevo il sogno di diventere attore e l’ho realizzato’. Il film è molto divertente, con scene tenere e divertenti. Conigli si fingono peluches, usano nuove tecnologie, come la vasca da bagno Jacuzzi del protagonista e computer. E’ un film d’animazione adatto sia a grandi, sia a bambini.

Tiziana Di Cicco