Anna Tatangelo: tra i nemici, Laura Pausini e Tiziano Ferro

anna tatangelo
Nemici d’eccezione. Anna Tatangelo parla dei suoi nemici, Laura Pausini e Tiziano Ferro. Sulle pagine della prima autobiografia della cantante, Ragazza di periferia, inediti stralci da backstage ci parlano di battute al vetriolo tra la signora D’Alessio e Laura Pausini. “Una ragazza del mio fan club mi ha consegnato un cd con una canzone. Si trattava di un mio brano del quale la Pausini si era divertita a stravolgere il testo. Lo aveva poi fatto cantare dai suoi fan in occasione di alcuni incontri. Nello specifico cantava che il suo fidanzato, Paolo Carta, era più bello del mio e che il suo seno naturale non poteva essere paragonato alle mie tette finte. Insomma, andava avanti con una serie di cattiverie gratuite incomprensibili. Non riesco a comprendere perché una grande star della musica pop come lei debba perdere tempo ad offendermi”, scrive. E la lista non finisce qui, perché sembra che anche Tiziano Ferro abbia qualcosa contro i D’Alessio: “La faccenda è simile a quanto succede al mio compagno con Tiziano Ferro, pare che abbia una passione particolare nel fargli spesso il verso, pubblicamente”.

La prima autobiografia. Erano in molti a giudicare Anna Tatangelo come un enfant prodige soltanto per i suoi 6 Sanremo e i 5 album pubblicati alla tenera età di 24 anni. Dopo l’ultimo Festival, dove ha presentato Bastardo, e l’ultimo album, Progetto B (“perché il progetto A l’ho già realizzato, è la famiglia“), arriverà presto, in tutte le librerie, un’autobiografia edita da Mondadori, Ragazza di periferia. Nel libro intitolato proprio come uno dei suoi vecchi successi portati al Teatro Ariston, la giovane cantante parla della sua vita artistica e personale, dalla via Napoli di Sora, nel Lazio, alla Napoli vera e propria, che l’avrebbe accompagnata per molto tempo, inconsapevolmente. Alla lista nemici, oltre a Laura Pausini e Tiziano Ferro, troviamo anche Enrico Ruggeri, collega-giudice ad X Factor 4, mentre nell’angolo amici c’è spazio per Renato Zero, che ha scritto un brano per il nuovo album, e per Claudio Baglioni, “lui non ha scritto per me, mai oserei chiederglielo”.

Carmine Della Pia