Mara Carfagna: Amo solo Marco, il resto sono chiacchiere

Mara Carfagna e Italo Bocchino. Dopo le scuse di quest’ultimo alla moglie, fatte direttamente in tv a “Che tempo che fa” di Fabio Fazio, oggi è  stato il turno del Ministro delle Pari Opportunità, che è intervenuto sulla vicenda “postando” un videomessaggio sul suo blog e su Youtube. La presunta storia tra l’esponente di FLI e il Ministro è comunque stata definita “troncata” sia dallo stesso Bocchino che da sua moglie Gabriella Bontempo. Quest’ultima aveva rilasciato alcune dichiarazioni sul tema in una recente intervista aVanity Fair.

Stalking e violenza sessuale. “In questi anni, in questi mesi – inizia la Carfagna abbiamo condiviso tantissime battaglie, e ho ricevuto da voi tanti apprezzamenti, osservazioni, considerazioni, consigli e spesso anche qualche critica, ma tutto questo era rivolto alla mia attività politica ed istituzionale” Inizia così Mara Carfagna che elenca i meriti del Governo nell’introduzione del reato di Stalking. Parla di pena certa, senza sconti per i responsabili,  di spese dei processi interamente a carico dello Stato per le donne vittime  di violenza sessuale. Dice che “c’è da fare ancora molto e lo faremo” precisa.

Marco Mezzaroma. E’ l’attuale compagno del Ministro per le Pari Opportunità. I due, se tutto va bene, si sposeranno a breve e una parte del videomessaggio odierno di Mara Carfagna è dedicato proprio a lui. Una dichiarazione d’amore in piena regola. “voi oggi da me volete altre risposte” spiega il Ministro cambiando velatamente il tono della sua voce. “mi chiedete di confermare o smentire quel gossip che ha alimentato le pagine dei giornali, ma – continua – di queste cose io devo parlare ad una sola persona“.  Marco Mezzaroma “è la persona che amo, l’unica persona che amo dal 2008, la persona che ho deciso di sposare il resto sono chiacchere al vento e che il vento se le porti” conclude.  Sotto, il videomessaggio completo.

A.S.