Chi è veramente Louis Petrolio?

Che Il SantoPremier avesse lasciato un senso di non-concluso nella presentazione dei personaggi era chiaro anche allo stesso Marco Galli, che lo ammette nella prefazione di quest’opera, presentata sotto forma di “intercettazione telefonica” tra lui e il suo editore. Uno dei caratteri più intriganti ed “incompleti” nel lavoro precedente era proprio quello di Louis Petrolio, accanito inseguitore del catto-agente Mr Blue Valentine. Proprio su questo personaggio sono infatti incentrate le pagine del fumetto Nero Petrolio (cm. 17×24, pp. 96, € 13,00), edito da Edizioni 001 alla fine del 2010 .

La location è L’Avana, Cuba. Proprio quella Cuba pre – baia dei porci, considerata da tutti come la latrina americana del gioco d’azzardo e della prosituzione legalizzata”. Da lì parte la storia di Louis, giovane cubano appena undicenne che ama la sua terra e che non vuole rassegnarsi all’idea di una città/nazione con un futuro migliore dal quale ripartire. In un momento di delirio post-traumatico, in seguito alla scoperta della sua mamasita atta a perpetrare l’atto del meretricio con un “lurido Yankee” (cfr.), fu fatale al giovane Petrolio nella venuta a conoscenza dell’agente segreto Valentine, assoldato dal grande Pontefice per i fatti già ne Il SantoPremier. L’incontro e tutto ciò che comporterà successivamente sarà fondamentale per spiegarci molte cose sull’acredine che caratterizza i due personaggi. In quest’opera l’autore Marco Galli dipana una storia meno delirante e surreale rispetto a Il SantoPremier ma pur sempre intrigante, che se vista come se fosse in un formato a volume unico assomiglierebbe non poco al Watchmen di Alan Moore per il linguaggio maturo e così hard-boiled. Ogni tavola si compone di disegni in bianco-nero-grigio coerentemente con lo spirito noir della sceneggiatura. I tratti così tondeggianti dei personaggi che li fanno apparire appena lontani dalla realtà donano originalità grafica all’opera stessa. È una storia fine a se stessa che riesce a mettere il punto al personaggio di Louis Petrolio e che, speriamo, sia da buon auspicio per altri personaggi nati dall’opera precedente dell’autore, a cominciare dallo stesso Blue Valentine.

Antonio Lilli